Gubbio Nocerina | le probabili formazioni: In attacco torna Ciofani

La formazione ugubina è alla ricerca del primo storico successo in Serie B. Al Barbetti, contro la Nocerina, dirige Viti di Campobasso

La confortante prestazione su un campo difficile come quello del Rigamonti di Brescia, pur non avendo regalato ai rossoblù la prima vittoria nel campionato cadetto, è stata un’importante iniezione di fiducia, per squadra e allenatore, in vista del proseguo del campionato. Ora sì, il Gubbio è consapevole di potersela giocare con tutti e già da domani, al Barbetti contro la Nocerina, cercherà di dare la svolta definitiva alla propria stagione. Servirà una grande prova contro una squadra decisamente a proprio agio in trasferta, dove va sempre in gol. Il match, che avrà inizio come di consueto alle 15, sarà diretto da Marco Viti di Campobasso, alla seconda partita in categoria. Gli assistenti saranno Mauro Bernandoni di Modena e Salvatore Longo di Paola.

QUI GUBBIO – Per effetto della squalifica inflitta dal giudice sportivo a mister Fabio Pecchia, espulso mercoledì sera a Brescia, in panchina si siederà il preparatore dei portieri Giovanni Pascolini. Per il resto situazione abbastanza tranquilla in casa rossoblù. Cottavafa negli ultimi giorni si è allenato a parte, ma dovrebbe farcela. In attacco torna Ciofani. Sulla trequarti uno tra Raggio Garibaldi e Mendicino.

QUI NOCERINA – Reduce dalla sconfitta casalinga nel derby tutto campano contro la Juve Stabia, i rossoneri sbarcano in Umbria con pesanti defezioni. Ma non saranno gli assenti a modificare l’assetto tattico della squadra e gli obiettivi, parola di mister Auteri. “In questi giorni - ha detto rispondendo ai giornalisti - non abbiamo provato la tattica né tanto meno possibili alternative al nostro sistema di gioco. E' stato svolto un lavoro defaticante per recuperare dagli sforzi della partita di mercoledì, quindi non so se sia possibile parlare di stravolgimenti tattici”. La lista di infortunati in casa rossonera è veramente lunga, l’ultimo ad aggiungersi è stato Filosa, uscito malconcio dal turno infrasettimanale. Per il tecnico l’unico modo per lasciarsi alle spalle la sfortuna è vincere. “Il Gubbio - conclude - è una squadra in crescita, ma noi giocheremo per eliminare le negatività che ci portiamo dietro e per dimostrare il nostro valore”.

PROBABILI FORMAZIONI –

Gubbio: Donnarumma; Caracciolo, Cottafava, Benedetti, Farina; Sandreani, Lunardini, Bazzoffia, Raggio Garibaldi, Ragatzu; Ciofani. All. Pecchia.
Nocerina: Gori; Pomante, Di Mario, Nigro; Bolzan, De Liguori, Bruno, Del Prete; Catania, Castaldo, Farias. All. Auteri.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Scontro tra auto e camion sulla E45, automobilista salvo per miracolo: mezzo distrutto

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

  • Paura sul raccordo Perugia-Bettolle, anziano a piedi nella galleria tra San Faustino e Madonna Alta

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento