Gubbio Bari | Probabili formazioni: Torna Farina, debutta Nwankwo

Problemi in difesa per Simoni: ko Briganti e Caracciolo, squalificati Rui e Benedetti. In attacco Graffiedi-Ciofani. Tra i biancorossi non convocato Marotta

Il centrocampista nigeriano Emeka Obiorah Nwankwo e l'attaccante finlandese Timo Furuholm. Sono questi i regali che  il Gubbio ha trovato nella calza della Befana. Il primo, 20 anni, preso in prestito dal Parma, dovrebbe partire dall’inizio nell’undici che Simoni sceglierà per affrontare il Bari dell’ex Torrente. Il secondo, 24 anni, proveniente dall'Inter Turku, vanta 5 presenze con la nazionale maggiore. Dall’altre parte, occhi puntati, inoltre, su un altro, attesissimo, ex rossoblù: il portiere Eugenio Lamanna, protagonista del doppio salto di categoria dei Lupi. “Sarà una grande emozione rivedere i miei vecchi compagni - ha detto l’attuale portiere dei pugliesi - di Gubbio ho solo ricordi stupendi”. Il gruppo, secondo l’ex estremo difensore rossoblù, la forza degli umbri, “anche se Sandreani è quello che può dare di più sia a livello tecnico che morale”. Baracani l’arbitro della sfida di domani, al Barbetti alle ore 15.

QUI GUBBIO – E’ una vera e propria emergenza in difesa quella in vista del match di domani contro il Bari. Briganti è fermo ai box per dei problemi alla caviglia, acciacchi muscolari invece per Caracciolo. Rui e Benedetti infine sono squalificati. A centrocampo quasi certo il debutto del neo acquisto Nwankwo, con Boisfer che scala nel cinque di difesa del quale farà parte anche Farina, al rientro dopo le polemiche scaturite dalla sua denuncia alla Procura federale della tentata corruzione ai suoi danni. In attacco il tecnico di Crevalcore si affiderà al duo composto da Graffiedi e Ciofani. Il febbricitante Ragatzu resta a casa.

QUI BARI – E’ una vigilia carica di tensioni quella della formazione pugliese, dodicesima in classifica con 25 punti. L’altro ex eugubino Marotta sembra ormai sul piede di partenza e l’assenza del suo nome nella lista dei convocati non fa altro che confermare il tutto. Assenti anche Kutuzov, appena reintegrato in rosa, e Kopunek, quest’ultimo per scelta tecnica.  

PROBABILI FORMAZIONI – Gubbio (5-3-2): Donnarumma; Almici, Cottafava, Boisfer, Bartolucci, Farina; Sandreani, Nwankwo, Buchel; Graffiedi, Ciofani. All. Simoni.
Bari (4-3-3): Lamanna; Crescenzi, Borghese, Dos Santos, Garofalo; De Falco, Donati, Bellomo; Galano, Castillo, Stoian. All. Torrente.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Aeroporto, volo Ryanair Perugia-Malta confermato per tutto l'inverno

  • Commercialista infedele, spariscono 500mila euro di tasse e i clienti finiscono nei guai con il Fisco

  • "Il lavoro è fatto male" e si scaglia contro il dipendente, titolare di un'azienda denunciato dalla polizia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento