Perugia, volo rimandato e difesa in emergenza: a Crotone un Grifo 'last minute'. E Falzerano le suona a tutti

Un guasto tecnico al charter ha lasciato a terra i biancorossi alla vigilia della trasferta calabrese: la squadra partirà a poche ore dalla partita. Oltre al lungodegente Angella out anche Sgarbi, mentre su Gyomber si deciderà in extremis. In aeroporto intanto un inatteso pianista...

Una corsa a ostacoli più che una trasferta si sta rivelando quella di Crotone per il Perugia, che sabato 2 novembre (ore 15) sarà di scena allo 'Scida' contro i calabresi secondi della classe. Come se non bastasse l'emergenza difesa, dove oltre al lungodegente Angella il tecnico Oddo dovrà rinunciare anche a Sgarbi e sarà alle prese con il dubbio Gyomber fino all'immediato pre-gara, alla vigilia del match c'è stato anche un inatteso contrattempo. A comunicarlo è stato la stessa società biancorossa: “A.C. Perugia Calcio – si legge in un comunicato pubblicato sul sito ufficiale - comunica che a causa di un guasto tecnico al charter incaricato di portare la squadra in terra calabra, la partenza per Crotone è stata rimandata a domani mattina. Salvo ulteriori comunicazioni la partita si disputerà regolarmente domani alle ore 15”.

Serie B, Perugia-Crotone: le probabili formazioni e dove seguirla in diretta. Rebus difesa per Oddo

Un problema di non poco conto per il Grifo, che nelle ore di attesa all'aeroporto di Sant'Egidio oggi ha potuto almeno godere di una grande performance musicale di Marcello Falzerano al pianoforte (di seguito il video) arriverà a destinazione giusto a ridosso di una sfida che si presenta già complicatissima di suo: “Se andiamo a vedere le classifiche specifiche - ha detto Oddo alla vigilia - il Crotone è primo in tutto, dal possesso palla ai tiri in porta e in qualsiasi altra statistica. Questo significa che in questo momento è la squadra più forte ma anche loro hanno dei limiti e noi dovremo provare a sfruttarli. Come? Con una grande prova di squadra”. Sulla formazione poi, detto del rebus difesa, l'allenatore ha voluto anticipare una delle scelte che farà in attacco: “Diego è in crescita, è un giocatore che può diventare troppo importante per noi, domani darò una maglia a Falcinelli e poi ad altri dieci, punto su di lui che può dare tanto di più. Lui soffre più di noi perché da perugino vuole dimostrare con questa maglia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Umbria, il pitbull morde una persona in fila alla tabaccheria: la padrona fa finta di niente e se ne va, denunciata

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

Torna su
PerugiaToday è in caricamento