Perugia, tra calciomercato e maltempo la sosta è alle spalle: Grifo in finestra per Rajkovic

Dopo il test con la Roma Primavera annullato per pioggia i biancorossi riprendono la 'settimana tipo' in vista della sfida col Pordenone. Oddo aspetta i rientri dei nazionali Carraro, Gyomber e Nicolussi mentre Goretti si mette 'in fila' per lo svincolato difensore serbo ex Palermo

Tra maltempo e mercato il Perugia si è messo alle spalle l'ultima settimana di sosta del 2019 e si prepara allo sprint che lo attende fino al giro di boa. Annullata per la pioggia l'amichevole contro la Roma Primavera che era in programma sabato (16 novembre), il Grifo riprenderà a lavorare domani (martedì 19) in vista della trasferta di sabato quando affronterà il Pordenone al 'Friuli' di Udine. 

CAMPO - Si conta di recuperare Sgarbi, che nei giorni scorsi ha lavorato a parte per un problema con cui convive da settimane. Alla ripresa dei lavori non ci saranno Carraro,in campo per 90' sabato scorso nel 3-0 dell'Italia U. 21 sull'Islanda in un match di qualificazione agli Europei, né Gyomber che da squalificato ha invece visto dalla tribuna la sua Slovacchia perdere 3-1 in Croazia in un match di qualificazione a Euro 2020. I due dovrebbero riaggregarsi mercoledì (21 novembre) dopo i rispettivi impegni di domani (20 novembre): per l'azzurrino c'è la sfida casalinga contro l'Armenia U. 21, per lo slovacco quella casalinga contro 'Azerbaigian. Al primo allenamento settimanale dovrebbe invece vedersi Nicolussi Caviglia, entrato oggi nel finale del match valido per il 'Torneo 8 Nazioni' vinto 4-2 a Biella dall'Italia U. 21 contro i pari età della Svizzera.

MERCATO - La sosta del campionato e il maltempo non hanno intanto fermato il lavoro di Roberto Goretti, che ha fatto la sua mossa nella corsa al gigante Slobodan Rajkovic (191 cm di altezza). Il 30enne difensore serbo, svincolatosi in estate dopo il fallimento del Palermo, ha ammesso nei giorni scorsi i contatti avuti con il Grifo ma per il momento sembra chiudere le porte ai biancorossi: “Mi sto allenando con il Partizan Belgrado, sono in forma e pronto per fare bene. Il mio primo pensiero è l’Italia - ha detto al sito 'Tuttomercatoweb' -. Il Perugia? Si. È vero. Ho avuto qualche richiesta, ma non ci sono state le condizioni. Sono arrivato al Palermo in Serie A e voglio giocare ancora in Serie A, altrimenti mi guarderò intorno”. La concorrenza è folta: “Abbiamo parlato anche con Brescia, Genoa, Salernitana e Parma - ha ammesso Rajkovic - ma non voglio andare tanto per andare, le trattative devono soddisfare tutti”. Una missione non semplice dunque per il direttore dell'area tecnica del Perugia, che resta comunque alla finestra per quello che al momento pare essere l'unico suo obiettivo tra gli svincolati. Con Angella che ha deciso di non operarsi e potrebbe tornare a disposizione per la parte finale della stagione, se non riuscisse a chiudere per il serbo Goretti potrebbe aspettare il mercato di gennaio chiedendo di stringere i denti al tecnico Oddo e ai suoi difensori nell'ultimo 'tour de force' del 2019 con 8 gare in poco più di un mese.

IL TOUR DE FORCE DEL GRIFO - Ecco il tour de force che attende il Grifo fino al giro di boa:  Pordenone-Perugia (sabato 23 novembre, ore 15); Perugia-Pescara (domenica 1 dicembre, ore 21; Sassuolo-Perugia (Coppa Italia, mercoledì 4 dicembre alle ore 15 con diretta Rai Sport HD); Perugia-Cosenza (lunedì 9 dicembre, ore 21); Cremonese-Perugia (domenica 15 dicembre, ore 15); Perugia-Virtus Entella (sabato 21 dicembre, ore 15); Trapani-Perugia (giovedì 26 dicembre, ore 15); Perugia-Venezia (domenica 29 dicembre, ore 15).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • L'Albero sull'acqua supera quota 8mila. E anche Forbes ne parla

Torna su
PerugiaToday è in caricamento