Perugia e Cosmi senza pace: il tecnico squalificato con la prova tv per "frasi blasfeme"

Reduce da due ko di fila e 'silenziato' dal club, che ha interrotto ogni conferenza stampa dopo il suo sfogo contro la squadra a Frosinone, l'allenatore del Grifo è stato ora anche squalificato per una giornata dal giudice sportivo

Piove sul bagnato in casa Perugia e in particolare su Serse Cosmi. Già alle prese con diversi problemi dopo le due sconfitte di fila incassate contro lo Spezia al 'Curi' e poi col Frosinone allo 'Stirpe', il tecnico del Perugia è stato in pratica 'silenziato' dal presidente Massimiliano Santopadre (che in un'intervista ai quotidiani umbri si è schierato con lui e gli ha dato "carta bianca" ma ha poi annunciato il 'silenzio stampa' attraverso un comunicato ufficiale del club) e ora incassa anche un turno di stop dal Giudice Sportivo. Se nella conferenza stampa seguita al ko in terra ciociara il tecnico di Ponte San Giovanni non le aveva mandate a dire ai suoi giocatori, attaccati duramente, di certo non si era trattenuto nemmeno in campo durante il match tanto che alla fine è arrivato una giornata di squalifica attraverso la prova tv per le frasi blasfeme che erano state 'immortalate' anche dalle telecamere di Dazn.

GRIFONERIE Crisi Perugia: ritiri e fuori rosa 'sparate' inutili. Il cattivo esempio del Napoli

IL COMUNICATO DELLA LEGA - "Il Giudice Sportivo - si legge nel comunicato della Lega di B - ricevuta dal Procuratore federale rituale segnalazione ex art. 61, comma 3 CGS (a mezzo e-mail pervenuta alle ore 13.07 del 17 febbraio 2020) in merito alla condotta dell’allenatore Serse Cosmi (Soc. Perugia) consistente nell’aver pronunciato espressioni blasfeme al 38° del secondo tempo; acquisite ed esaminate le relative immagini televisive, di piena garanzia tecnica e documentale; considerato che l’allenatore in questione è stato chiaramente inquadrato dalle riprese televisive mentre proferiva un’espressione blasfema, individuabile senza margini di ragionevole dubbio, e che, pertanto, tale comportamento, deve essere sanzionato ai sensi dell'art. 37 comma 1 lett. a), e della richiamata normativa sulla prova televisiva; P.Q.M. delibera di sanzionare l’allenatore Serse Cosmi (Soc. Perugia) con la squalifica per una giornata effettiva di gara".

VIDEO Nessuna contestazione alla ripresa, solo indifferenza per il Grifo

RITOCCA A BAZZANI - In panchina lunedì sera al Curi contro l'Empoli (24 febbraio, ore 21) a guidare il Grifo ci sarà dunque Fabio Bazzani, vice di Cosmi che in questa stagione ha già sostituito il tecnico di Ponte San Giovanni nella conferenza stampa antecedente alla partita persa 3-0 in casa contro lo Spezia (con l’influenzato Cosmi andato poi comunque in panchina).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento