Serie B, Perugia-Frosinone 3-1: doppio Iemmello e Kouan, il Grifo rimonta Nesta e ora è a -1 dalla vetta

Dopo il pari di La Spezia il Grifo torna al successo contro i ciociari del grande ex, fischiato da Curi. Puniti a freddo da Paganini (decisiva la deviazione di Falasco), i biancorossi reagiscono e rimontano con i due rigori trasformati da 'Re Pietro' e la rete segnata nel finale dall'ivoriano

Dopo il pari di La Spezia il Perugia torna al successo grazie a una grande prestazione, che ha consentito al Grifo di battere 3-1 in rimonta al Curi nella quinta giornata il Frosinone del grande ex Alessandro Nesta (fischiato dai tifosi biancorossi). Colpito subito da Paganini (complice una deviazione di Falasdco per l'occasione titolare in difesa al posto dell'acciaccato Sgarbi), la squadra di Oddo non si è persa d'animo e ha reagito alla grande, chiudendo il primotempo avanti 2-1 grazie ai rigori conquistati da Rosi e Di Chiara ed entrambi trasformati da Iemmello, che sale così a quota 6 reti in campionato. Nella ripresa ha poi calato il tris Kouan, che ha così completato la festa di un Perugia ora secondo in classifica a una lunghezza dall'Ascoli, nuova capolista con 12 punti. Sabato i biancorossi torneranno in campo in trasferta, a casa dell'Empoli dell'altro grande ex Bucchi che ha vinto in extremis per 3-2 a Pisa ed è appaiato con i biancorossi a quota 11.

Perugia-Frisonone 3-1

PERUGIA (4-3-2-1): Vicario; Rosi, Gyomber, Falasco (30' st Sgarbi), Di Chiara; Falzerano, Carraro, Dragomir (17' st Kouan); Fernandes (27' st Nicolussi Caviglia), Buonaiuto; Iemmello. A disp.: Fulignati, Albertoni, Nzita, Rodin, Mazzocchi, Balic, Capone, Melchiorri, Falcinelli. All. Massimo Oddo

FROSINONE (4-3-1-2): Bardi (33' pt Iacobucci); Brighenti, Capuano, Ariaudo; Beghetto; Gori, Haas (15' st Maiello), Tribuzzi (34' st Trotta); Paganini; Ciano; Novakovich. A disp.: Bastianello, Zampano, Citro, Salvi, Rohden, Matarese, Vitale, Krajnc, Eguelfi. All. Alessandro Nesta

ARBITRO: Abbattista di Molfetta

MARCATORI: 2' pt Paganini (F), 21' (rig.) e 34' pt (rig.) Iemmello (P), 43' st Kouan (P)

NOTE: Ammoniti: Dragomir (P); Haas, Paganini, Brighenti (F)

Classifica: Ascoli 12, Benevento 11, Perugia 11, Empoli 11, Entella 10, Salernitana* 9, Pisa 8, Crotone 8, Pordenone 7, Pescara 7, Venezia 7, Cremonese* 6, Cittadella 6, Chievo* 5, Spezia 4, Livorno 4, Frosinone 4, Cosenza 2, Juve Stabia 1, Trapani* 0.

Risultati quinta giornata: Ascoli-Spezia 3-0; Cittadella-Pescara 2-1, Cosenza-Livorno 1-1, Crotone-Juve Stabia 2-0, Entella-Venezia 0-2, Perugia-Frosinone 2-1, Pisa-Empoli 1-1, Pordenone-Benevento. Trapani-Cremonese: mercoledì 25 settembre, ore 19; Salernitana-Chievo: mercoledì 25 settembre, ore 21. 

SECONDO TEMPO:

50' - Al Curi finisce 3-1 per il Perugia, ora secondo in classifica a una lunghezza dall'Ascoli nuova capolista con 12 punti.

48' - Frosinone pericoloso: prima ci prova Ciano col sinistro ma respinge Vicario, attento poi anche sul 'tap-in' di Novakovich

46' - Scatenata la Curva Nord, che aumenta i decibel e trascina tutto lo stadio (settore ospiti a parte) con i suoi cori

45' - Grifo vicino al poker: Kouan lancia buonaiuto che centra per Iemmello, disturbato da Capuano al momento di calciare. CInque i minuti di recupero concessi da Abbattista di Molfetta

43' - GOL DEL PERUGIA: proprio sulla catena arirva la terza rete del Grifo, con il cross di Falzerano per Kouan che stacca in area e di testa supera Iacobucci

41' - Il gioco riprende e Oddo dà indicazioni a Kouan spostandolo più avanti sulla destra, con Falzerano ora più basso

40' - Gioco fermo per un infortunio a Vicario, che si è fatto male da solo e ha chiesto l'intervento dello staff medico del Perugia

38' - Contropiede del Grifo: Iemmello allarga per Buonaiuto che ci prova con il destro impegnando Iacobucci

34' - Terzo e ultimo cambio nel Frosinone: Nesta tenta il tutto per tutto inserendo l'attaccante Trotta al posto del centrocampista Tribuzzi

33' - Ammonito Brighenti del Frosinone per fallo su Buonaiuto che lo aveva saltato per l'ennesima volta

31' - Avanti il Perugia: Iemmello allarga per Di Chiara che centra per Nicolussi Caviglia, anticipato però da Maiello al momento di calciare

30' - Terzo e ultimo cambio nel Perugia: Falasco, uscito acciaccato dal precedente contrasto con Ciano, lascia il campo applaudito da Oddo e dai tifosi biancorossi sostituito da Sgarbi

27' - Secondo cambio per il Perugia: Oddo richiama in panchina Fernandes, autore di un'ottima prova, e inserisce Nicolussi Caviglia che si piazza in mediana con Falzerano più avanzato

25' - Brivido per il Perugia: Ciano cicca il tiro in area ma poi viene travolto sullo slancio viene travolto da Falasco, con l'arbitro che però lascia correre. 

24' - Scambio tra Di Chiara e Buonaiuto, tacco di ritorno per il terzino che poi di sinistro sfiora il palo incrociando troppo il sinistro

23' - Buonaiuto va via a Brighenti e poi va al tiro, murato però dalla difesa ciociara

22' - Vicario lancia Buonaiuto, fermato però dall'assistente dell'arbitro per posizione di fuorigioco

17' - Primo cambio nel Perugia: Oddo inserisce Kouan a centrocampo al posto di Dragomir, non in una delle sue serate migliori ma comunque prezioso

15' - Cambio nel Frosinone: Nesta inserisce il regista Maiello al posto di Haas

13' - Mischia in area biancorossa ma Rosi risolve con l'aiuto di Vicario

10' - Numero a centrocampo di Carraro che poi serve Buonaiuto, il quale va al tiro ma calcia in curva

7' - Ancora pericoloso il Perugia con Fernandes che sulla destra strappa palla a Capuano e poi serve Iemmello a centro area, dove il bomber non serve Buonaiuto solo ma calcia trovando la parata di Iacobucci 

5' - Falzerano va via sulla destra a Beghetto che lo stende: l'arbitro dà la punizione al Perugia ma grazia il terzino del Frosinone che forse meritava il giallo

4' - Chance per il Grifo con Fernandes, che intercetta un pallone sulla trequarti e 'scarica' il sinistro sfiorando però solamente il palo alla sinistra di Iacobucci

1' - Iniziato il secondo tempo senza cambi

Tutto pronto al Curi per l'inizio della ripresa, che vedrà il Perugia (avanti 2-1 sul Frosinone) attaccare ora verso la Curva Sud.

PRIMO TEMPO:

Risultati primi tempi: Ascoli-Spezia 2-0; Cittadella-Pescara 1-0, Cosenza-Livorno 0-0, Crotone-Juve Stabia 0-0, Entella-Venezia 0-1, Perugia-Frosinone 2-1, Pisa-Empoli 1-1, Pordenone-Benevento 1-1. Salernitana-Chievo: mercoledì 25 settembre, ore 21.

50' - Finisce il primo tempo con Perugia avanti 2-1 sul Frosinone. Punito subito a freddo da Paganini (che beffa Vicario con la decisiva deviazione di Falasco), il Grifo non perde la testa e spinge per tuttoil primo tempo, riuscendo prima a pareggiare su rigore (conquistato da Rosi) con Iemmello e poi a sorpassare ancora con il bomber e ancora su penalty (conquistato questo da Di Chiara). 

49' - Sulla bandierina dalla destra va ancora Buonaiuto mentre l'arbitro richiama verbalmente Iemmello e Brighenti: il cross del fantasista biancorosso è però troppo lungo

48' - Ora il Grifo a riportarsi in avanti con Di Chiara che conquista un angolo: batte Buonaiuto e Capuano di testa devia ancora in corner.

47' - Sugli sviluppi del corner Gyomber spazza l'area

46' - Angolo per il Frosinone che ora spinge alla ricerca del pari: la difesa libera poi Buonaiuto devia un altro cross in corner.

45' - Sulla palla va Ciano: sinistro a giro a mezza altezza e gran respinta di Vicario in tuffo. Cinque i minuti di recupero concessi dall'arbitro

44' - Fallo di Dragomir su Tibuzzi: giallo per il grifone e punizione dal limite per il Frosinone

43' - Fallo di Rosi su Tribuzzi: punizione per il Frosinone dalla destra: crossa Beghetto e Vicario respinge coi pugni.

40' - Il Frosinone prova a reagire ma il Perugia chiude bene gli spazi, pronto a ripartire

35' - Buona chiusura in corner di Gyomber su Gori

34' - Iacobucci si piazza tra i pali, mentre Iemmello è sul dischetto: il bomber biancorosso cambia angolo (stavolta calcia alla sua sinistra con il destro) ma spiazza anche il sostituto di Bardi e fa 2-1 firmando il sorpasso con la sua sesta rete stagionale (quarto rigore segnato su quattro)

33' - Il portiere ei ciociari Bardi esce in barella, applaudito sportivamente dal pubblico perugino, ed abbandona il campo in ambulanza: al suo posto entra Iacobucci

29' - Di Chiara e Bardi restano a terra, ma preoccupano soprattutto le condizioni di Bardi ora soccorso dallo staff medico gialloblù e dagli operatori della Croce Rossa

28' - Rigore pre il Perugia: Falasco lancia Di Chiara che anticipa Bardi e viene steso, l'arbitro lascia inizialmente correre ma poi indica il dischetto quando vede che la palla non entra in rete

27' - Scontro a metà campo tra Iemmello e Brighenti: i due restano a terra e dopo l'intervento degli staff sanitari il gioco riprendono

26' - Break del Frosinone: sponda di Novakovich per Ciano che di sinistro calia poi a lato dal limite

25' - Il Grifo spinge: Falzerano affonda sulla destra e centra per Fernandes che però si allunga troppo il pallone che scivola così sul fondo

24' - Spinto dal proprio pubblico il Perugia cerca il raddoppio: Iemmello serve Buonaiuto che si gira a centro area e poi con il destro calcia alto

22' - GOL DEl PERUGIA: Finalmente si batte il rigore e sul dischetto va Iemmello che spiazza Bardi e fa 1-1 facendo esplodere il boato dalla Curva Nord. Quinto gol in campionato per il bomber biancorosso

20' - Rigore per il Perugia: 'ruleta' di Fernandes che poi perde la palla sulla quale irrompe Rosi steso da Haas. L'arbitro indica il dischetto e ammonisce il centrocmapista gialloblù

18' - Ancora Perugia in avanti, ma il sinistro di Fernandes dai 25 metri è fuori misura

14' - A calciare la punizione è Di Chiara che con il sinistro a giro sfiora l'incrocio

13' - Perugia arrembante: spunto sulla destra di Falzerano che poi serve Dragomir, atterrato da Ciano al limite proprio nel momento in cui si apprestava a calciare.

11' - Spinto dalla Nord il Perugia insiste: Fernandes non vede Falzerano tutto saolo sulla destra e preferisce servire al centro Iemmello, che va al tiro ma trova la deviazione in tuffo di un Bardi che ancora molto attento si rifugia in corner

10' - Dalla bandierina ci prova direttamente Fernandes con Bardi che smanaccia sui piedi di Falzerano, il quale alza però troppo il 'tap-in'

9' - Ci prova il Perugia: cross di Falzerano per Iemmello ma Gori di testa alza in corner

5' - Ancora Grifo in avanti con Buonaiuto che conquista l'angolo, sugli sviluppi del corner va al tiro Dragomir che di destro calcia però alto dal limite.

3' - Reazione del Grifo che va al tiro con Falzerano, il quale però non inquadra lo specchio.

2' - GOL DEL FROSINONE: Paganini scambia con Novakovich e va al tiro dal limite, beffando Vicario con la decisiva deviazione di Falasco

1' - Iniziato il match del Curi: subito pericoloso il Grifo, con Fernandes che conquista un corner sugli sviluppi del quale Di Chiara chiama Bardi a una grande parata ravvicinata.

Tutto pronto al Curi, con le due squadre che entrano in campo sulle note dell'inno del Perugia dopo la lettura delle formazioni ufficiali. Il che nel primo tempo attaccherà verso la Curva Nord, è in maglia rossa con bordi bianchi mentre il Frosinone è in maglia gialloblù e giocherà per primo il pallone.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento