Perugia-Cittadella 0-2: il Grifo si 'sgonfia' e frena la sua corsa

Reduci dall'impresa di Crotone i biancorossi di Oddo non replicano la prestazione dello 'Scida', non entrano mai in partita e vengono puniti dalle reti segnate nel primo tempo da D'Urso (7') e Diaw (47') perdendo così il secondo posto in classifica

Pesante sconfitta per il Perugia, che invece di caricarsi dopo l'impresa di Crotone che l'aveva proietatto al secondo posto si sgonfia e sul prato amico del 'Curi' cede 2-0 al Cittadella che passa con i gol segnati nel primo tempo da D'Urso (7') e Diaw (47') . Con la difesa ancora 'corta' (da Andreolli a Silvestre, ecco i possibili obiettivi del Grifo che guarda al mercato degli svincolati per sostituire l'infortunato Angella) a Oddo non è bastato rilanciare tra i titolari Falzerano e Falcinelli nel confermato 3-4-1-2 per superare i veneti.

LA PARTITA - La squadra di Venturato è parsa più reattiva e combattiva fin dall'avvio, trovando subito la rete con un D'Urso in giornata di grazia a cui però Carraro e Balic hanno lasciato troppo facilmente strada prima di vederlo superare Vicario cun bel destro dal limite. Il Grifo ha provato a reagire ma con poca lucidità e ha rischiato spessolasciando spazio al Cittadella, frenato da Vicario ma capace di raddoppiare all'ultimo secondo del primo tempo. Lì si è in pratica concluso il match, che Iemmello - oggi spento come i compagni - ha provato invano a riaprire con un colpo di testa parato da Vicario e che Oddo non ha saputo 'governare' dalla panchina con i cambi come altre volte era invece riuscito a fare. E alla fine il risultato sta anche stretto al Cittadella, fermato nella ripresa ancora da Vicario e da una traversa (colpita dallo scatenato D'Urso) ma dimostratosi una squadra di 'categoria', che in ben 6 delle ultime 7 gare non ha preso gol e ora è a +1 in classifica sul Grifo che dovrà cercare di sfruttare la sosta per recuperare le energie in vista della prossima trasferta in casa del Pordenone (23 novembre, ore 15), appaiato ai grifoni a quota 19 punti.

La 12esima giornata: Crotone-Ascoli 3-1; Juve Stabia-Benevento 1-1; Perugia-Cittadella 0-2; Pisa-Spezia 3-2; Venezia-Livorno 1-0; Virtus Entella-Pordenone 1-1; Empoli-Pescara 1-2; Cremonese-Salernitana (10/11, h 15); Trapani-Cosenza (10/11, h 15); Frosinone-Chievo (9/11, h 21).

La classifica: Benevento 25, Crotone 21, Cittadella 20, Pescara 19, Pordenone 19, Perugia 19, Chievo* 18, Salernitana* 18, Ascoli 17, Empoli 17, Pisa 16, Venezia 16, Entella 16, Frosinone* 14, Spezia 12, Cremonese* 12, Cosenza* 11, Juve Stabia 11, Livorno 10, Trapani* 6. (*una gara in meno)

Perugia-Cittadella 0-2

PERUGIA (3-4-1-2): Vicario; Rosi, Gyomber, Falasco; Falzerano (18' st Fernandes), Carraro (13' st Buonaiuto), Balic, Di Chiara; Nicolussi Caviglia; Falcinelli, Iemmello (28' st Capone). A disp.: Fulignati, Albertoni, Nzita, Rodin, Sgarbi, Mazzocchi, Dragomir, Konate, Melchiorri. All. Massimo Oddo

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Adorni, Perticone, Benedetti; Branca, Pavan, Vita; D'Urso (24' st Luppi); Rosafio (18' st De Marchi), Diaw. A disp.: Maniero, Mora, Iori, Camigliano, Bussaglia, Proia, Panico, Frare, Celar. All. Roberto Venturato

ARBITRO: Maggioni di Lecco

MARCATORI: 7' pt D'Urso (C), 47' pt Diaw (C)

NOTE: Ammoniti: Falasco, Vicario (P); Diaw, Paleari, De Marchi (C)

Perugia-Cittadella: le probabili formazioni e dove seguirla in diretta

SECONDOTEMPO: 

49' - Finisce la partita con il risultato di Perugia-Cittadella 0-2

45' - Il destro in area di Capone è troppo debole. Cinque i minuti di recupero concessi da Maggioni di Lecco

43' - Fernandes viene steso dal limite e conquista una punizione che calcia poi lui stesso con il sinistro a giro, ma la palla è troppo centrale e debole e Paleari blocca senza problemi

42' - Ancora De Marchi va via a Falasco e crossa al centro, velo di Branca e destro di Diaw bloccato da Vicario

41' - Sinistro in curva di Buonaiuto. Poi è Falcinelli a intestardirsi ancora troppo nel dribbling e a perdere il pallone

40' - Ammoniti De Marco e Vicario per proteste dopo uno scrontro tra i due, con un agomitata del portiere (che ha rischiato il rosso) all'attaccante che ne ostacolava il rinvio

39' - Scelta sbagliata di Capone che in area serve una palla troppo lunga a Fernandes

38' - Contropiede del Cittadella con De Marchi che va via a Falasco ma poi con il destro calcia sull'esterno della rete

37' - Bell'aggancio al volo col destro in area di Fernandes, ma il passaggio per Falcinelli è poi intercettato da Adorno

36' - Ammonito il portiere ospite Paleari per perdita di tempo

35' - Ci prova ancora il Grifo con Falasco dal limite, ma anche sul sinistro del difensore biancorosso Paleari è attento e blocca il pallone

32' - Numero di Fernandes su Branca, ma sul successivo sinistro dello spagnolo Paleari è attento

29' - Destro in curva di Balic

28' - Terzo e ultimo cambio nel Perugia: fuori Iemmello e dentro Capone

24' - Secondo cambio nel Cittadella: fuori D'Urso e dentro Luppi

23' - Ancora il Cittadella pericoloso con un colpo di testa del nuovo entrato De Marchi che non centra però lo specchio della porta

21' - Cittadella vicino al tris con D'Urso, il migliore in campo, che stavolta però - lasciato solo nel cuore dell'area - sbaglia mira e colpisce al traversa.

19' - Perugia vicino al gol: cross dalla sinistra di Di Chiara e colpo di testa di Iemmello, su cui si supera però il portiere ospite Palearni che devia in corner. sull'angolo calciato poi da Nicolussi ci prova Rosi di testa senza però inquadrare la porta

18' - Secondo cambio nel Perugia e primo cambio nel Cittadella: Oddo inserisce Fernandes per Falzerano, Venturato toglie Rosafio per inserire De Marchi

16' - Cittadella al tiro con Ghiringhelli, ma Falasco devia in corner. Sugli sviluppi dell'angolo cross di Adorno e deviazione sotto misura diello stesso Ghiringhelli che trova però ancora pronti i riflessi di Vicario

13' - Primo cambio nel Perugia: Oddo richiama in panchina Carraro e getta nella mischia Buonaiuto

11' - Cittadella pericoloso con Vita che va al tiro col sinistro dal limite ma viene murato da Gyomber

9' - A bordo campo per il Perugia si scaldano intanto Melchiorri, Buonaiuto, Capone e Fernandes

8' - Spunto di Nicolussi Caviglia, che viene steso da Branca e conquista una punizione

6' - Falzerano è bravo a superare due avversari rientrando nel campo ma poi sbaglia il lancio per Di Chiara che si era liberato sulla sinistra

4' - Male Falcinelli che dal limite si intestardisce nel dribbling e perde la palla, facendo così sfumare una buona occasione

1' - Iniziata la ripresa senza cambi. Subito Perugia in avanti:  numero di Balic tra due avversari e servizio per Falzerano, sul cui cross prova la girata di destro Iemmello senza però trovare la porta

PRIMO TEMPO:

Finisce il primo tempo con il Cittadella avanti di due gol sul Perugia. Più combattivi e reattivi i veneti rispetto a un Grifo spento e trasformatosi in negativo rispetto a quello gagliardo vcapace di espugnare lo 'Scida' di Crotone. Punito in avvio da D'Urso, bravo a infilare i troppo molli Carraro e Balic e poi a trovare l'incrocio, il Perugia ha provato a reagire ma disordinatamente e appena prima del riposo (47') si è fatto infilare di nuovo da Diaw. 

47' - Raddoppio del Cittadella: cross di Rosafio e Diaw si infila tra Gyomber e Falasco per battere poi Vicario

46' - Perugia pericoloso in contropiede: Falcinelli serve Iemmello che poi prova a pescare Nicolussi con l'esterno senza riuscirci; il cross di Di Chiara viene poi respinto poi dalla difesa

45' - Due i minuti di recupero concessi dall'arbitro

43' - Cittadella vicino al raddoppio: cross dalla sinistra di Branca e deviazione di D'Urso respinta col ginocchio da Gyomber che poi anticipa anche Diaw salvandosi in corner. Sugli sviluppi dell'angolo destro da fuori di Adorno e palla fuori

41' - Attacca il Grifo: cross dalla sinistra di Di Chiara, contro cross di Falzerano e Falcinelli ci prova con il piatto destro venendo però murato da Adorno. Una scelta forse sbagliata quella dell'esterno però, che poteva crossare arretrato con Balic che tutto solo aspettava la palla al limiute dell'area

40' - Cittadella al tiro con Diaw, ma il rasoterra di destro è debole e Vicario blocca senza problemi

36'- Ripartenza veloce del Perugia: lancio di Falcinelli per Iemmello steso da Adorni, con il Grifo che non riesce poi a sfruttare il calcio di punizione calciato da Falasco con il colpo di testa di Rosi alto di poco

31' - Fischi del 'Curi' per il veneto Vita che ritarda un corner: alla fine l'arbitro Maggio di Lecco lo punisce concedendo la rimessa al Perugia

29' - Grifo vicino al pari: gran botta di Falasco dai 30 metri e respinta in tuffo coi pugni di Paleari con Di Chiara che poi la rimette in mezzo trovando però la respinta di un difensore veneto

23' - Schema su punizione dalla sinistra del Perugia, palla a Balic che però sbaglia il lancio ripetendosi poi subito dopo nella successiva azione in fase difensiva

22' - Rinvio sbagliato di Vita e Falcinelli prova ad approfittarne, fermato però dai centrali veneti

20' - Attacco del Perugia: Di Chiara dribbla Vita sul limite sinistro dell'area e cross d'esterno, Nicolussi stacca bene ma riesce solo a 'spizzare' il pallone per Falzerano in fuorigioco

19' - Punizione per il Cittadella dalla destra: Benedetti calcia tagliato al centro con il sinistro, interviene Diaw ma Vicario è reattivo e si salva in corner. Sugli sviluppi dell'angolo Diaw va in gol ma l'arbitro annulla per un fallo in attacco 

17' - Falasco però insiste e stavolta è bello il cambio gioco per Falzerano, anticipato però da Paleari in uscita

16' - Lancio sbagliato da Falasco, rimproverato da Iemmello e a bordo campo da Oddo che gli chiede di far girare il pallone

15' - Ammonito Diaw

14' - Punizione dal limite per il Cittadella e Falasco ammonito: sul pallone va Benedetti il cui sinistro è però respinto dalla barriera

11' - Cittadella pericoloso: Falzerano regala palla a Rosafio, appoggio a Diaw e rasoterra dai 25 metri parato da Vicario, bravo ad allungarsi sulla sua destra

9' - Il Perugia ci prova ancora: numero di Nicolussi Caviglia che manda al cross Falzerano, contro cross di Di Chiara e ancora Nicolussi prova a calciare venendo poi murato con Paleari bravo poi a parare sul tap-in di Falcinelli

8' - Il Perugia prova a reagire, ma sul cross dalla sinistra di Di Chiara finisce alto sopra la traversa

7' - GOL CITTADELLA - D'Urso prende palla su una rimessa laterale, si infila tra Carraro e Balic e poi batte Vicario spedendo la palla all'incrocio con un destro dal limite con il 'Curi' ammutolito

6' - Ancora Grifo pericoloso con un tiro-cross di Falzerano dalla destra con Paleari bravo però a smanacciare il pallone

4' - Primo affondo del Grifo: combinazione tra Falzerano e Rosi, appoggio per NIcolussi che serve di nuovo Falzerano il cui cross è però deviato in corner

2' - Inizio gagliardo del Cittadella, che arriva al tiro con Diaw (conclusione bloccata da Vicario) con Falasco a terra per un colpo alla testa e l'arbitro che alla fine interrompe il gioco

1' - Iniziata la partita 

LE SCELTE DEI TECNICI - Oddo conferma il 3-4-1-2 di Crotone ma presenta due novità: a destra c'è Falzerano al posto di Mazzocchi e in attacco torna titolare Falcinelli che allo 'Scida' era stato fermato poco prima del match da un attacco influenzale. In mediana confermati Balic e Nicolussi Caviglia con Carraro mentre in difesa gli acciaccati Gyomber e Falasco stringono i denti con Sgarbi recuperato almeno per la panchina come Buonaiuto. Sull'altro fronte Venturato modifica leggermente il suo 4-3-1-2 lasciando Diaw come solo attaccante (in panchina sia Luppi che Celar) supportato da D'Urso e da Rosafio

L'ATTESA - Serve una conferma al Perugia di Oddo, che reduce dall'impresa di Crotone ospita i veneti nella 12esima di campionato e vanno a caccia di un successo per riportarsi al secondo posto in classifica occupato ora proprio dai calabresi, vittoriosi ieri per 3-1 sull'Ascoli nell'anticipo dello 'Scida' e ora a +2 su Rosi e compagni. Ancora difesa 'corta' per il tecnico biancorosso, che intanto rilancia Falcinelli in attacco mentre Roberto Goretti pensa a come sostituire l'infortunato difensore Angella finito di nuovo ai box e guarda agli svincolati (da Andreolli a Silvestre, ecco i possibili obiettivi del Grifo).

WARM-UP - I primi tifosi iniziano a comparire sugli spalti del 'Renato Curi', dove tra poco Perugia e Cittadella inizieranno il riscaldamento prima di sfidarsi (ore 15) nel match valido per la 12esima di campionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento