Perugia-Ascoli 1-1: Grifo a due facce, non basta il rigore di Iemmello

Terza partita di fila senza vittoria per la squadra di Oddo che dopo il ko di Benevento e il pari di Salerno non riesce a superare i marchigiani al 'Curi'. Ottimo primo tempo dei biancorossi, puniti da un erroraccio di Falasco, che a inizio ripresa pareggiano ma poi rischiano il ko

Un pareggio sofferto per il Perugia contro l'Ascoli nel turno infrasettimanale, valido per la decima giornata. Terza partita di fila senza vittoria per la squadra di Oddo che dopo il ko di Benevento e il pari di Salerno non riesce a superare i marchigiani al 'Curi'.

Classifica: Crotone 18, Benevento* 18, Chievo 17, Empoli 17, Ascoli 16, Perugia 16, Cittadella 16, Pordenone 15, Salernitana 15, Virtus Entella 15, Pisa 13, Pescara 13, Venezia 12, Cremonese* 12, Spezia 11, Frosinone* 10, Juve Stabia 10, Cosenza 8, Livorno 7, Trapani* 6. (una gara in meno)

La 10a giornata (oggi ore 21): Chievo-Crotone 2-1; Cittadella-Livorno 1-0; Empoli-Spezia 1-1; Entella-Cosenza 1-0; Juve Stabia-Pescara 2-1, Perugia-Ascoli 1-1, Pisa-Salernitana 2-1, Venezia-Pordenone 1-2; Benevento-Cremonese (30/10, ore 18.50); Frosinone-Trapani (30/10, ore 21)  

LA GARA - Ottimo primo tempo dei biancorossi, trascinati dagli ispiratissimi Carraro e Buonaiuto. Il Grifo gioca con personalità, chiudendo i bianconeri nella propria metà campo e concedendo loro solo un azione (colpo di testa di Ardemagni parato da VIcario). La squadra di Oddo invece si rende pericolosa con diversi tiri da fuori, con un colpo di testa di Iemmello (salvataggio di Cavion) e con Buonaiuto che impegna Vicario con una magia di destro e poi sfiora il palo. Eppure al riposo è in vantaggio l'Ascoli, bravo al 32' a sfruttare con Scamacca un erroraccio di Falasco, che nel tentativo di servire con un retropassaggio Vicario consegna praticamente la palla all'attaccante dell'Under 21. Nella ripresa il Perugia riparte all'arrembaggio e al 7' trova il pari su rigore, trasformato con la solita freddezza da Iemmello (quinto penalty su cinque segnati e ottavo gol stagionale) ma una volta raggiunto l'1-1 sparisce incredibilmente dal campo. La ripresa è così quasi tutta di mkarca ascolana, con i bianconeri trasformati dall'ingresso di Rossseti. Con la squadra stanca e la coppia difensiva Sgarbi-Falasco in grande difficioltà, è Ottimo primo tempo dei biancorossi, puniti da un erroraccio di Falasco, che a inizio ripresa pareggiano ma poi rischiano il ko è Vicario a salvare a più riprese il Grifo. E quando non ci arriva il portiere biancorosso ci pensa il palo a respingere un destro ca botta sicura dell'ex ternano Brosco (34'). Alla fine, per come si era messa la gara nella parte finale, un punto prezioso per il Perugia che paradossalmente (in attesa di Benevento-Cremonese di domani) accorcia a -2 dalla vetta in virtù del ko del Crotone a Verona contro il Chievo.

Perugia-Ascoli 1-1

PERUGIA (3-4-1-2): Vicario; Rosi, Sgarbi, Falasco; Falzerano, Carraro, Dragomir (35' st Nicolussi Caviglia), Di Chiara: Buonaiuto (31' st Fernandes); Falcinelli, Iemmello (40' st Mazzocchi). A disp.: Fulignati, Albertoni, Nzita, Rodin, Mazzocchi, Konate, Ndir, Balic, Capone, Melchiorri. All. Massimo Oddo

ASCOLI (4-3-1-2): Leali, Pucino, Brosco, Gravillon, Padoin; Piccinocchi (35' st Chiaja), Troiano, Cavion; Brlek, Ardemagni (25' st Rosseti), Scamacca. A disp.: Lanni, Valentini, D'Elia, Ferigra, Petrucci, Ninkovic, Beretta, Gerbo, Laverone, Andreaoni. All. Paolo Zanetti

ARBITRO: Ros di Pordenone

MARCATORI: 32' pt Scamacca (A), 7' st Iemmello (P, rig.)

NOTE: Ammoniti: Fernandes, Sgarbi e Falcinelli (P)

Perugia-Ascoli 1-1

SECONDO TEMPO:

49' - FInisce 1-1 Perugia-Ascoli.

48' - Giallo a Falcinelli per un fallo da dietro sullo scatenato Rosseti che era partito in contropiede

46' - Sono quattro i minuti concessi da Ros di Pordenone

45' - Il Perugia prova a chiudere all'attacco: Fernandes danza sulla trequarti e serve Nicolussi Caviglia, palla a Di Chiara che crossa su Falcinelli a cui viene fischiata una carica sul portiere ospite Leali

44' - Ultimo cambio nell'Ascoli: fuori Troiano e dentro Petrucci

43' - Ammonito Rosi per un fallo tattico su Brlek che era partito in contropiede

42' - Pericoloso il Perugia: Falcinelli difende un buon pallone in area e serve Nicolussi CAviglia, che sfiora il palo con un sinistro rasoterra incrociato

40' - Ultimo cambio per il Perugia: fuori Iemmello e dentro Mazzocchi che si piazza a destra con Falzerano spostato invece in mezzo per infoltire il centrocampo

37' - Ascoli vicino al raddoppio: a calciare la punizione è Ninkovic che trova l'angolo basso alla sinistra di Vicario, bravo però ad allungarsi e a salvare il risultato

36' - Ascoli pericoloso e giallo per Sgarbi, che perde un brutto pallone davanti alla propria area e poi stende Cavion

35' - Seconda sostituzione per Oddo e per Zanetti: per il Grifo dentro Nicolussi Caviglia al posto di Dragomir; nell'Ascoli esce Piccinocchi ed entra Chiaja 

34' - Corner per l'Ascoli e colpo di testa di Broscoche dopo la respinta di Vicario colpisce a botta sicura col destro di potenza centrando però il palo. Dopo la rete del pari il Grifo è calato e ora sembra in difficoltà

33' - Pericoloso l'Ascoli: Rosseti va via ancora sulla destra e centra per Scamacca, murato da Sgarbi in corner

32' - Subito ammonito Fernandes, che ferma con un fallo tattico Rosseti (che forse aveva commesso fallo su Carraro) lanciato in contropiede

31' - Primo cambio nel Perugia: Oddo richiama in panchina Buonaiuto e manda in campo Fernandes

29' - Ascoli vicinissimo al raddoppio: cross basso dalla destra del nuovo entrato Rosseti e destro piazzato in diagonale da parte di Brlek che sfiora il palo

28' - Ascoli avanti: cross dalla destra di Cavion e presa sicura in tuffo di VIcario

25' - Primo cambio del match in vista  e lo effettua l'Ascoli: fuori il capitano ed ex grifone Ardemagni (applaudito da gran parte del 'Curi') e dentro Rosseti

18' - Ancora il Grifo: bello scambio tra Falcinelli e Iemmello, palla sulla destra per Falzerano il cui cross viene però respinto da Gravillon

17' - Ora ci prova il Perugia: bel lancio di Iemmello per Buonaiuto, anticipato però da Gravillon

15' - Ascoli in avanti: cross dalla sinistra troppo lungo per Scamacca e Falasco 'libera' l'area

13' - Ancora Ascoli pericoloso: cross di Scamacca e destro al volo di Ardemagni che colpisce male il pallone, l'azione continua e su cross di Padoin dalla sinistra è ancora l'ex grifone a colpire di testa ma Vicario è ben piazzato e blocca il pallone

10' - Ora insiste l'Ascoli ma Sgarbi devia in corner il cross di Cavion fermato poi da un intervento prodigioso in uscita bassa da Vicario sugli sviluppi dell'angolo

9' - CI prova l'Ascoli con Scamacca: destro dal limite ma VIcario blocca sicuro

7' - GOL DEL PERUGIA: dagli undici metri si presenta Iemmello che supera Leali sulla sua sinistra segnando così il suo ottavo gol stagionale

5' - RIGORE PER IL PERUGIA: sugli sviluppi del corner Cavion atterra Carraro in area e l'arbitro indica il dischetto

4' - Attacca il Perugia sulla destra con Falzerano: tunnel a Troiano e cross ulungo, controcross di Di Chiara e palla imessa in corner da Padoin.

2' - Avanti l'Ascoli, ma il destro al volo di Scamacca è da dimenticare

1' - Iniziata la ripresa di Perugia-Ascoli

PRIMO TEMPO:

46' - Finisce un primo tempo dominato a lungo dal Perugia ma con l'Ascoli in vantaggio.I marchigiani hanno approfittato con Scamacca di un incredibile errore di Falasco al 32', che consente loro di andare al riposo avanti di un gol. Meglio il Perugia sul piano del gioco, con Carraro e Buonaiuto trascinatori e un Falcinelli apparso più impante e più in sintonia con Iemmello rispetto alle precedenti apparizioni. I grifoni hanno messo in campo qualità senza però rinunciare ai duelli fisici in una gara fin qui giocata ad alti ritmi. Col baricentro alto è stato però inevitabile lasciare qualche spazio in ripartenza all'Ascoli, pericoloso (gol 'regalato' a parte) solo con un colpo di testa di Ardemagni, bravo ad anticipare Sgarbi ma fermato da Vicario. Per il Grifo, oltre alla grande mole di gioco e qualche tiro da fuori, un colpo di testa velenoso di Iemmello su azione da corner con salvataggio di Cavion a un metro dalla porta e un palo sfiorato da Buonaiuto nella parte finale di questa prima frazione dopo che aveva impegnato poco prima Leali con una magia di destro.

45' - Un minuto di recupero concesso da Ros di Pordenone

44' - Cavion stende Buonaiuto sulla sinistra ma per l'arbitro non c'è fallo: i tifosi biancorossi fischiano protestando con la sua decisione

42' - Buono scambio tra Iemmello e Falcinelli, poi c'è una carambola con difensori ascolani e 'Dieguito' manca l'aggancio che gli avrebbe consentito di andare al tiro di sinistro

39' - Contatto in area tra Gravillon e Falcinelli che va giù, ma l'arbitro fa proseguire il gioco

36' - Il Perugia prova a reagire subito con Buonaiuto: serpentina sul lato sinistro dell'area tra tre avversaria e collo esterno destro rasoterra con la palla che sfiora il palo più lontano

32' - GOL ASCOLI: ospiti in vantaggio. Retropassaggio troppo corto di Falasco, Scamacca ne approfitta e si presenta davanti a Vicario senza drgli poi scampo.

30' - Sinistro sballato da parte di Dragomir, che calcia altissimo. Cori da parte deilla Curva Nord intanto in onore di Renato Curi.

29' - Numero di Carraro che si libera di un uomo e lancia Falcinelli, il cui cross al centro deviato è in corner. Sugli sviluppi del corner Iemmello colpisce di testa ma il centrocampista ascolano Cavion si salva a un metro dalla porta con l'aiuto del palo.

27' - Pericoloso il Perugia: batti e ribatti in area dopo un calcio di punizione e la palla arriva a Buonaiuto che con una magia di destro trova l'incrocio da posizione defilata ma anche i guantoni di Leali

25' - Ascoli pericoloso: cross dalla destra di Cavion verso il centro dove Ardemagni anticipa Sgarbi e colpisce di testa, trovando però i riflessi di VIcario a negargli la rete

24' - Più difficile l'intervento di Leali sul potente destro dal limite di Iemmello, con l'ex portiere biancorosso bravo a respingere in tuffo

22' - Altra ripartenza per il Grifo orchestrata da uno scatto prepotente di Falcinelli che serve poi Falzerano, bravo a rientrare sul sinistro dal limite ma non a dare potenza alla sua conclusione con la palla che finisce tra le braccia di Leali.

20' - Ripartenza per il Perugia sprecata da Di Chiara, che sbaglia il passaggio in profondità per Falcinelli che era scattato verso sinistra tagliando il campo 

18' - Avanti il Grifo: buono scambio tra Di Chiara e Buonaiuto sulla sinistra, poi il destro a giro dal limite del fantasista viene deviato in corner. Sugli sviiluppi dell'angolo poi altro colpo di tacco non riuscito per Iemmello

15' - Il Perugia insiste: scambio tra Falcinelli e Falzerano sulla destra con palla che arriva poi a Buonaiuto, il cui 'filtrante' in area per Di Chiara è però troppo arretrato

13' - Chanche per il Perugia in ripartenza dopo un corner per l'Ascoli: Di Chiara mura Piccinocchi e lancia Buonaiuto, bello il cambio per Iemmello che stoppa di petto ma invece di tirare cerca un difficile assist di tacco per Falzerano con il pallone intercettato da un difensore ascolano

11' - Scintille a gioco fermo tra Iemmello e Pucino, che poi sotto lo sguardo minaccioso dell'arbitro si chiariscono dandosi la mano

9' - Ancora il Perugia in avanti con Falcinelli, che rientra sul sinistro dal limite ma calcia alto

8' - Risponde il Grifo: FAlzerano affonda sulla destra e crossa lungo per l'altro esterno Di Chiara, che prova una coraggiosa volée di sinistro ma incrociando 'strozza' troppo la palla che finisce così a lato.

6' - Ascoli pericoloso in ripartenza: cross di Pucino dalla destra e Scamacca tutto solo in area manca l'aggancio di un soffio con VIcario che poi fa sua la palla.

4' - Avvio di gara ad alti ritmi con tanti duelli a centrocampo.

1' - Inziata la gara

Mancano pochi minuti al fischio d'inizio di Perugia-Ascoli: già piena la Curva Nord e gran parte della gradinata, tinte di biancorosso dai tifosi perugini mentre sono un migliaio i tifosi ascolani nel settore riservato agli ospiti in Curva Sud

GYOMBER OUT, FALCIO C'È - Dopo due trasferte consecutive e il punto strappato al 90' sul campo della Salernitana in seguito al ko di Benevento i biancorossi ospitano questa sera (martedì 29 ottobre, ore 21) l'Ascoli al 'Curi' nel turno infrasettimanale, valido per la decima giornata. Tra le fila dei marchigiani due gli ex, il bomber e capitano bianconero Matteo Ardemagni e il portiere Nicola Leali, che insieme ai loro compagni hanno ora gli stessi punti dei grifoni: la squadra di Massimo Oddo che quella di Paolo Zanetti sono infatti appaiate a quota 15 punti insieme alla Salernitana, a -1 dall'Empoli e a -3 dalle capolista Crotone (prossimo avversario del Grifo in Calabria) e Benevento. Come si temeva alla vigilia della sfida alla fine Gyomber dà forfait e Oddo passa così alla difesa a tre inserendo Falasco con Sgarbi e Rosi a completare il trio. In mediana, indisponibile Kouan (ai box per i prossimi due mesi per una frattura al piede), sarà Dragomir ad affiancare Carraro con Falzerano e Di Chiara sulle fasce mentre davanti a supporto di Iemmello tornato titolari Buonaiuto (autore del gol del pari all'Arechi) e Falcinelli. Una gara speciale per 'Dieguito', alla ricerca di una svolta dopo le difficoltà incontrate dopo il suo ritorno a Perugia e in campo con la numero 8 di Renato Curi che fu dell'indimenticato grifone,per il quale domani verrà celebrata nel piazzale antistande lo stadio una messa a 42 anni dalla sua morte avvenuta il 30 ottobre del 1977 proprio sul prato dello stadio che è ora a lui dedicato. Dall'altra parte Paolo Zanetti schiera l'Ascoli con il 4-3-1-2, con Scamacca al posto dello squalificato Da Cruz in attacco vicino ad Ardemagni (ex grifone come il portiere bianconero Leali).

Perugia-Ascoli: le probabili formazioni e dove seguirla in diretta. Oddo col dubbio Gyomber

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento