Serie B - Le pagelle: Verre è strepitoso, Carraro e Falzerano salgono in cattedra

La squadra gira alla perfezione e dopo pochi minuti mette a tacere la formazione di mister Breda. Prima doppietta stagionale per Verre che timbra quota 12 gol. Grandissime le prestazioni di Falzerano e di Carraro che mette a segno la sua prima rete

GABRIEL: La sua giornata è macchiata solo dal penalty messo a segno da Gori. Per il resto gli avanti offensivi non lo impegnano per niente. Giornata tranquilla sicuramente per lui. Voto: 6

ROSI: Contiene benissimo il suo dirimpettaio Porcino e tutte le sue sortite nella sua corsia di competenza. Grazie alla sua esperienza è ottimo in fase di contenimento dove blinda  la sua zona. Accompagna meno invece la squadra quando c’è da spingere in avanti ma con un margine di errore molto basso. Voto: 6

GYOMBER: Rischia tantissimo quando procura il rigore al Livorno con il neo entrato Gori che lo mette un po’ in affanno. Buona l’intesa con Sgarbi che limita molto ogni tentativo degli attaccanti amaranto. Prestazione importante nel primo tempo poi nella ripresa tenta anche la conclusione personale che mal gli riesce non essendo il gol il suo pane quotidiano. Voto: 6,5

SGARBI: Buon lavoro sulle palle alte e sbaglia davvero pochissimo sulla tempistica di intervento nei confronti degli avversari. Cresce di partita in partita così come l’intesa con il suo compagno di reparto. Voto: 6,5

MAZZOCCHI: Prestazione di rilievo per tutta la durata della gara.  Si muove con destrezza in tutte le fasi di gioco con destrezza e caparbietà. Quando il Perugia raddoppia chiude le porte definitivamente agli attacchi avversari. Voto: 6,5

FALZERANO: Sbaglia qualcosa ad inizio gara e poi sale in cattedra dimostrando di avere delle qualità davvero importanti. Chiude la gara in crescendo ed esce tra l’ovazione del Curi. Voto: 7 (’88 RANOCCHIA: S.V.)

CARRARO: I l suo ruolo in mezzo al campo non è certo facile ma lo esegue perfettamente. Ricama e recupera trame di gioco per tutta la gara. La ciliegina sulla torta è la rete di testa sotto la curva nord. Davvero un’arma in più nelle mani di Nesta. Voto: 7

DRAGOMIR: Molta sostanza e fantasia racchiusi in un solo giocatore. Ha sui piedi anche l’occasione per chiudere la partita ma la spreca. Avrà tempo e modo per rifarsi. Sicuramente. Voto: 6,5

VERRE: Con le reti messe a segno contro il Livorno arriva a quota 12. Uno score importantissimo per lui e per tutta la squadra che pende letteralmente dai suoi piedi. Ha il destro infuocato e prima del gol mette alla prova Zima facendogli venire i capelli bianchi. Ha grande visione di gioco e il tiro facile. Giocatore fondamentale per il Perugia.  Esce con il Curi tutto in piedi per lui. Voto: 7,5 (’63 KINGLSEY: Torna dalla Nazionale un po’ malconcio e si vede. Pochi squilli fino al novantesimo. Voto: 6)

SADIQ: Manca di lucidità sotto porta tanto da inciampare sul pallone in un paio di occasioni e mancando di testa la sfera a pochi centimetri dalla porta. Peccato perché ha grande fisicità che mette in difficoltà la difesa amaranto. Voto: 6,5

HAN: Va a corrente alternata correndo e prendendosi delle pause che fanno infuriare Nesta. Mette a segno dei lampi che mettono in seria difficoltà la difesa avversaria. Si procura il rigore prendendo in infilata Bobe. Voto: 6,5 (’71 VIDO: Nesta crede molto in lui anche è davvero molto incostante. Entra e prova la conclusione su girata. Il Perugia lo aspetta a braccia aperte. Voto:6)

NESTA: La partita non era facile ma il suo Perugia è riuscito nell’impresa di portare a casa punti importanti. La squadra gioca bene, lotta e non si arrende mai dimostrando la propria forza. Voto: 6,5

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica, come richiederla o rinnovarla

  • Lavastoviglie pulita e profumata, ecco i rimedi naturali

  • Grande Fratello 2019, vince la concorrente umbra Martina Nasoni

  • Farmaci equivalenti e farmaci di marca: sono proprio uguali?

I più letti della settimana

  • Ballottaggi: i nuovi sindaci di Marsciano, Foligno, Bastia Umbra e Gubbio

  • Tragico incidente stradale a Ponte Valleceppi, muore l'imprenditore perugino Massimo Bendini

  • Umbria, vaga a piedi in superstrada: "Sono stato licenziato e mia moglie mi ha lasciato"

  • Perugia, follia al Pronto Soccorso: familiare di un paziente aggredisce e colpisce in faccia un infermiere

  • Città di Castello, marito e moglie scomparsi: la ricerca finisce in tragedia, trovati morti

  • Quando iniziano i saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento