Juve Stabia Gubbio 1-0 | Una rete di Sau stende gli umbri

I ragazzi di Simoni collezionano la quinta sconfitta consecutiva in campionato. Traversa di Graffiedi e tante occasioni fallite nel primo tempo. All'11 della ripresa il gol partita

Graffiedi, per lui solo una traversa

La diciottesima giornata del campionato di serie B coincide con la quinta sconfitta consecutiva per il Gubbio di Gigi Simoni. A mettere ko gli umbri è una rete di Sau, all’11’ del secondo tempo. Eppure la formazione ospite ha più volte fatto paura ai campani nel corso della prima frazione, che ha visto i rossoblù collezionare diverse occasioni da rete. Clamorosa quella che al 23’ ha portato alla sfortunata traversa di Graffiedi. Simoni deve ora fare i conti con una classifica che oggi dice Gubbio ultimo da solo. La Nocerina è avanti di un punto, preceduta di una lunghezza dal Modena. Il Brescia è a quota 19.

IL MATCH – I primi minuti di gioco vedono subito un Gubbio sorprendentemente con le mani sul volante. Sono gli ospiti a fare la partita e al 15’ la coppia Graffiedi-Ciofani confeziona la prima occasione da rete. Proprio Ciofani, servito dal compagno, prova con un rasoterra che finisce non lontano dal palo alla sinistra del portiere avversario. Nell’azione seguente Graffiedi chiama alla parata in tuffo Colombi con una conclusione da lontano. Al 23’ l’opportunità migliore per i rossoblù: Ciofani ispira di testa Graffiedi il cui tiro al volo colpisce la traversa. Non è finita: al 27’ ancora Colombi salva su Cottafava, lanciato da Rui. Al 31’ si svegliano i campani con Sau, che dal limite impegna lo stabiese Donnarumma. L’intervallo sembra fare bene ai campani che escono dagli spogliatoi con tutt’altro piglio. In avvio di ripresa la doccia fredda per gli ospiti. Cazzola serve Sau che sfodera un diagonale rasoterra di rara precisione: 1-0 all’11’ 2t. Simoni butta dentro Lunardini e Ragatzu ma il Gubbio rischia di beccare la seconda rete con Danilevicius e Scozzarella. L’ultimo ad arrendersi è Graffiedi. Prima supera Baldanzeddu e mette fuori di poco (36’ 2t), poi prova, con poco fortuna, una girata dal limite dell’area. Il risultato non cambia più, è la Juve Stabia a prendersi i tre punti.

LA SVOLTA – L’invenzione di Sau decide la sfida del Romeo Menti e allunga la crisi del Gubbio.

TABELLINO –

Juve Stabia Gubbio 1-0

Juve Stabia (4-4-2): Colombi; Maury (45’ Baldanzeddu), Molinari, Scognamiglio, Dicuonzo; Tarantino (59’ Raimondi), Cazzola, Mezavilla (70’ Scozzarella), Zito; Danilevicius, Sau. All. Braglia.
Gubbio (5-3-2): Donnarumma; Caracciolo, Cottafava, Benedetti, Bartolucci (75’ Gerbo), Mario Rui; Boisfer (62’ Lunardini), Raggio Garibaldi (71’ Raggio Garibaldi); Buchel; Ciofani, Graffiedi. All. Simoni.
Marcatori: 11’ 2t Sau (J).
Ammoniti: Maury (J).
Espulsi: Mister Braglia (J).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento