Basket, Liomatic Perugia: intervista a Filippo Baldi Rossi

Domenica si gioca l'ultima di campionato ed ecco un'intervista al lungo della Liomatic Perugia, Filippo Baldi Rossi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

Siamo arrivati al termine di questa stagione, il lungo di Perugia, Filippo Baldi Rossi, risponde ad alcune domande sul campionato che si sta per concludere.

Qual ´è il tuo giudizio sul campionato della Liomatic e secondo te quali saranno le favorite per la promozione?

Beh ad inizio campionato eravamo partiti con altre mire, abbiamo avuto delle difficoltà nella fase centrale di stagione e siamo stati bravi nel saper reagire, ricompattandoci e chiudendo in tranquillità con due giornate di anticipo. Rimane un po´ di rammarico per i playoff sfumati all´ultimo ma credo che questa opportunità non sia svanita in volata ma prima. Tra le favorite per il salto di categoria metto sicuramente Omegna poiché gioca un basket praticamente perfetto, poi Napoli ed infine inserirei Trento, anche loro esprimono un´ottima pallacanestro.

Sulla tua personale stagione?

Penso di aver fatto ulteriori passi in avanti rispetto a quella scorsa, devo ringraziare per questo il nostro preparatore atletico, Taliento, grazie alla sua collaborazione ho potuto proseguire sulla strada intrapresa nel passato campionato. Per quanto riguarda le mie personali prestazioni sul campo, devo dire che avevo iniziato bene, poi ho avuto un calo nella fase centrale e quando è arrivato Fabrizi sono riuscito a tornare sui livelli iniziali, superando alcuni momenti critici grazie forse ad una crescita mia mentale, un ringraziamento particolare va anche alla società che mi è stata sempre vicina così come a tutta la squadra.

Il 15 aprile si gioca l´ultima di campionato contro Fabriano, squadra che ormai non può chiedere altro alla propria classifica, come vedi la gara?

Domenica arriva Fabriano, è una partita che ha ben poco da dire ai fini della classifica ma noi vogliamo comunque chiudere la stagione nel migliore dei modi, soprattutto di fronte al nostro pubblico che ha sempre sostenuto me e tutti i giocatori, comprendendo il nostro momento di difficoltà. Abbiamo il dovere di lasciare in ogni caso un bel ricordo di questo campionato onorando il loro tifo con una vittoria.

 

Torna su
PerugiaToday è in caricamento