Gubbio Varese 0-0 | I rossoblù non sanno vincere

Ancora a secco di vittorie in campionato, i rossoblù creano quasi niente in fase offensiva al cospetto di un avversario che quantomeno ci prova

Chi si aspettava un Gubbio votato all’attacco, alla ricerca della prima vittoria in campionato è rimasto deluso. Al Barbetti i ragazzi allenati da Fabio Pecchia non vanno oltre lo 0-0 contro il Varese. Anzi, a rischiare di vincere sono stati proprio gli ospiti, che senza dubbio hanno dato l’impressione di avere maggiore iniziativa rispetto agli avversari. La formazione umbra conquista così il secondo punto in classifica dopo il pareggio di Modena. Ma il risultato maturato conferma che non si tratta per entrambe di un buon momento. E le difficoltà palesate anche oggi mantengono la panchina di Pecchia ancora in bilico.


IL MATCH – I padroni di casa cominciano con grande impeto ed al 3’ chiedono a gran voce un calcio di rigore. Ma le vibranti proteste portano solo al giallo di Boisfer e Bazzoffia. Col passare dei minuti gli ospiti si fanno più intraprendenti: al 22’ Cellini si divora a tu per tu con Donnarumma una rete che sembrava fatta. Si tratta dell’unica vera occasione di un primo tempo che scivola via senza grandi emozioni. A inizio ripresa Carbone rimescola le carte inserendo Damonte, Martinetti e Kurtic al posto di Pereira, Filipe e Carrozza. Pecchia risponde con Mendicino per Giannetti. Gli avvicendamenti non cambiano, comunque, un match che resta avaro di colpi di scena. Almeno fino al 66′, quando un gran tiro di Damonte crea qualche brivido ai tifosi umbri. Pecchia annusa il pericolo e si copre: fuori Ciofani e dentro Mario Rui (73’). Le timide iniziative varesine non portano a nulla di concreto e le due contendenti portano a casa 1 punto ciascuno.


LA SVOLTA – In una partita dalle rare occasioni da gol, a spiccare è l’opportunità capitata nel primo tempo a Cellini. L’errore dell’attaccante del Varese mantiene in perfetto equilibrio un risultato che rimarrà così fino alla fine.


I TABELLINI –

Gubbio Varese 0-0

Gubbio (4-4-2): Donnarumma; Caracciolo, Cottafava, Benedetti, Farina; Bazzoffia, Sandreani, Lunardini, Raggio Garibaldi; Ciofani (73' Mario Rui), Giannetti (57’ st Mendicino). All. Pecchia.

Varese (4-4-2): Bressan; Cacciatore, Troest, Terlizzi, Grillo; Zecchin, Corti, Filipe (1’ st Martinetti), Carrozza (52′ Kurtic); Neto Pereira (1’ st Damonte), Cellini. All. Carbone.

Ammoniti: Bazzoffia (G), Boisfer (G), Troest (V), Grillo (V), Cacciatore (V).
 

Potrebbe interessarti

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Magione, incidente stradale tra tre auto a Montebuono: due feriti

  • La favola di Ferragosto: mamma Cristina e il piccolo Lorenzo più forti delle complicazioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento