Il Gubbio calcio chiede la disponbilità dello stadio Renato Curi

La società del Gubbio calcio ha chiesto la disponbilità alla città di Perugia dello stadio Renato Curi, nel caso un cui il nuovo impianto eugubino non sia terminato in tempo

Il Gubbio Calcio, in vista del prossimo campionato di calcio di serie B, ha fatto richiesta per la disponibilità dello stadio Renato Curi di Perugia nel caso in cui non dovessero essere terminati in tempo i lavori di adeguamento dello stadio eugubino, Pietro Barbetti. Ricordiamco che il suddetto impianto sportivo è stato inaugurato nel 1977 quando l'AS Gubbio militava in Promozione.

A confermare l'indiscrezione è stato l'assessore comunale allo sport di Perugia, Ilio Liberati, che ha anche annunciato che nei giorni scorsi lo stadio Curi ha ottenuto l'agibilità per un totale di 23.600 posti a sedere. La società eugubina è comunque fiduciosa circa la conclusione dei lavori al 'Barbetti' in etmpo per l'inizio del campionato cadetto.

Lo stadio di Gubbio, nelle condizioni attuali, non è idoneo ad ospitare gare del campionato cadetto, ma la società appena promossa in Serie B e la locale amministrazione comunale sono fiduciosi di poter concludere i lavori di adeguamento entro il prossimo agosto.

Potrebbe interessarti

  • Occhio ai falsi amici della dieta: i cibi insospettabili che non fanno dimagrire

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Grande Fratello 2019, la vincitrice Martina Nasoni: "Dovrò operarmi di nuovo al cuore"

I più letti della settimana

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Maltempo in provincia di Perugia, alberi in fiamme, tante cadute, incendi boschivi: i comuni più colpiti

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Tragico incidente a Castiglione del Lago, schianto tra una moto e un camion: Luca muore a 37 anni

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Terremoti, il sismologo Padre Martino in Cina: "Fratture di faglie conseguenti a trivellazioni e nucleare"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento