Gubbio Catanzaro 1-1 | Fa tutto Benedetti per un pareggio che ridà morale

Dopo due sconfitte di fila il Gubbio ritrova un po' fortuna e strappa un buon pareggio al Catanzaro dopo una partita non priva di emozione dove gli eugubini sono rimasti in dieci nel secondo tempo per il rosso a Moroni

Un buon pareggio per un punto che vale più del piccolo passo in classifica, un risultato che servirà da ripartenza per i ragazzi di Bucchi che oggi non hanno sfigurato contro un Catanzaro che lotta per la promozione. Già dai primi minuti le due squadre non si sono mai accontentate già al terzo la prima occasione per i calabresi subito ribaltata da un tiro di Falconieri. Il più pericoloso e assoluto protagonista di giornata è Benedetti che ci prova al 12', poco dopo però, al 28' è lo stessoi che regala il vantaggio al Gubbio, Moroni penetra in area da sinistra in dribbling e di destro calcia a rete, Orchi respinge la sfera su Benedetti che di destro devia la palla nella propria porta, incredibile autogol, Gubbio 1 Catanzaro 0.

Dopo dieci minuti è sempre il Gubbio ad essere pericoloso con Russotto a cui viene annullato un gol per  fuorigioco su segnalazione del guardalinee. Sul finire del tempo però arriva il pareggio del Catanzaro, Russotto va via sulla trequarti e serve sulla sinistra Benedetti che entra in area e con un diagonale di sinistro insacca la sfera facendosi perdonare l'autogol, Gubbio 1 Catanzaro 0.

La ripresa comincia con il Gubbio che si riversa in avanti ma il tridente non riesce ad essere pungente. Al 50' gli umbri rischiano su una traversa presa in pieno da Germinale. Dopo 5 minuti ancora una tegola per i rossoblu, il Gubbio resta in dieci, Moroni commette il secondo fallo da giallo e finisce la partita in anticipo. L'ultima occasione per gli umbri arriva sul finire del match Boisfer serve al limite Luparini che fa partire un gran destro ma la palla si stampa sul palo. La partita si chiude con il risultato di 1-1 e per il Gubbio è un punto da cui ripartire.

Tabellino:

Gubbio (4-3-3): Pisseri; Tartaglia, Briganti, Ferrari, Bartolucci; Baccolo (69' Sandomenico), Boisfer, Moroni; Malaccari, Cocuzza (57' Luparini), Falconieri. (A disp.: Cacchioli, Laezza, Radi, Procacci, Domini). All. Bucchi.

Catanzaro (4-4-2): Bindi; Catacchini, Orchi, Ferraro, Sabatino (81' Calvarese); Fiore (69' Tortolano), Vitiello, Benedetti (45' Uliano), Russotto; Fioretti, Germinale. (A disp.: Scuffia, Bacchetti, Marchi, Martignago). All. Brevi.

Marcatori: 28' Benedetti (C) autogol, 43' Benedetti (C).
Arbitro: Piccinini di Forlì

Espulso: 55' Moroni (G). Ammoniti: Malaccari (G); Catacchini e Orchi (C)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fratelli morti in casa, un doppio malore nella notte e uniti anche nell'ultimo giro di valzer

  • Cronaca

    Boato nella notte, commando fa saltare un bancomat: fuga con il bottino, devastati i locali

  • Attualità

    Residence Chianelli, via al maxi ampliamento: 20 nuovi appartamenti, un asilo nido, una materna e una struttura per anziani

  • Attualità

    Percorso Verde intitolato a Leonardo Cenci: "La commissione approva"

I più letti della settimana

  • L'idea di una super mamma perugina diventa un brand alla moda: "Realizzo abiti coordinati per genitori e figli"

  • Schianto all'alba a Perugia, auto si ribalta: 22enne in gravissime condizioni, l'amico in codice rosso

  • Papa Francesco nomina il nuovo vescovo ausiliare di Perugia: è monsignor Marco Salvi

  • Il Comune di Foligno cerca personale, assunzione a tempo indeterminato: il bando

  • Beccato con mezzo chilo di droga alla stazione: "Sono un soldato, mi serve per superare i traumi della guerra"

  • Tragedia lungo la strada: auto vola nella scarpata, muore a 55 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento