Gubbio Calcio: continua la campagna acquisti, vicino l'attaccante Ragatzu

Il calcio mercato del Gubbio, società neopromossa in serie B continua grazie ai colpi messi a segno dalla dirigenza eugubina con Donnarumma e la trattativa con Ragatzu

Assodata la trattativa con il giovane portiere, scuola Milan, Antonio Donnarumma, il mercato del Gubbio continua senza sosta per regalare ai propri tifosi una stagione da protagonisti nel campionato cadetto della Serie B.

La squadra del d.t. Gigi Simoni ha anche imbastito una trattativa con l'attaccante cagliaritano Daniele Ragatzu, classe 1991, che ha già all’attivo 25 presenze in Serie A, corredate da 4 reti, ma l'intesa è sfumata poichè sul giocatore sardo ci sono altri quattro club di Serie B: Bari, Reggina, Crotone e Padova.

E mentre sembra risolta la questione dello stadio, dopo la richiesta al Renato Curi di Perugia, la società eugubina ha accellerato i tempi dei lavori di adeguamento dello stadio Barbetti che non era abilitato ad ospitare i match di una certa capienza di pubblico, sembra avviata verso la conclusione l'intesa con Daniel Ciofani, classe '85, di proprietà del Parma, ex Atletico Roma ed autore di 18 reti la scorsa stagione con la formazione capitolina.

Acquistato anche un altro esterno, Nicola Mancino, ex Siracusa, che va ad aggiungersi all'esterno difensivo Mario Rui, che insieme ad Almici dall'Atalanta; Buchel dal Siena; Benedetti dall'Inter in prestito al neo-promosso e l'incognita Mosibe Esara, proveniente dal Real Madrid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento