Foligno calcio: esonerato Magrini, riecco Pagliari

Per l'ormai ex tecnico dei biancoazzurri è stata fatale la sconfitta maturata contro la Tritium. La società ha richiamato Pagliari e il suo secondo Migliorelli

Pagliari, nuovamente sulla panchina del Foligno

Lamberto Magrini non è più l’allenatore del Foligno, al suo posto tornerà Pagliari. La sconfitta, l’ennesima, maturata ieri in casa contro i lombardi della Tritium ha convinto i vertici della società umbra ad allontanare il tecnico che solo un mese fa era stato chiamato per sostituire lo stesso Giovanni Pagliari.

Con Magrini è stato esonerato anche il suo vice, Fabrizio Ciucarelli. L'esperienza del tecnico umbro sulla panchina folignate è durata cinque partite, nelle quali la squadra ha raccolto tre punti grazie al successo esterno in casa della Pro Vercelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Giovanni Pagliari, dunque, al quale era costata cara la sconfitta con il Lumezzane, l’arduo compito di riprovare a centrare una salvezza che pare, se non impossibile, quantomeno difficile. Il neoallenatore lo farà con il suo vice Giovanni Migliorelli. I biancoazzurri sono il fanalino di coda del girone A di Lega Pro Prima Divisione con zero punti, ma hanno anche subito una penalizzazione di quattro punti. In dodici partite la squadra ha centrato una sola vittoria, un pareggio e dieci sconfitte.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento