Ebolitana-Perugia 1-3 | Il Grifo torna secondo in classifica

Getiscono il match i biancorossi di Battistini che tornano da Eboli con una vittoria preziosissima in tasca. Goal di Clemente, Cacioli e Carloto. Il Perugia ha amministrato la partita senza troppi problemi

Il Perugia va ad Eboli e vince sul campo. Un tre a uno fuori casa meritatissimo che dimostra la qualità degli uomini di battistini. Una squadra solida, pragamatica, decisa e che fa goal in modo quasi chirurgico senza lasciare grossi spazi ai padroni di casa. Il Perugia riguadagna oggi due punti sulla Vigor Lamezia che, dopo una grande rincorsa, si ferma sul campo del Giulianova. Vincono quindi i grifoni abbastanza agilmente sull'Ebolitana e guadagnano punti preziosi sulle dirette concorrenti.  

IL MATCH-  I tifosi del Perugia sono giunti in massa ad Eboli per sostenere la squadra in questa trasferta. Gli uomini in campo però ricambiano con tre goal e una partita a senso unico o quasi.  Il match inizia alle 15 in punto. Dopo due minuti le prime emozioni.  Ebolitana in avanti, manovra corale ma pallone che finisce alto sulla traversa di Giordano. Replica ospite con Anania per Padovani la cui torre consente a Clemente di calciare a rete e beneficiare di una deviazione decisiva. Perugia in vantaggio. Il Perugia fa la partita e chiude i padroni di casa dentro la loro metà campo. Al 17' arriva il raddopio dai piedi di Cacioli su assist di clemente.  Al 28′ fuori Gaveglia nelle file locali, entra Limatola: i locali tentano di riscrivere le sorti del match. Intanto, raddoppia il Catanzaro contro l’Isola Liri.  Tutto troppo facile per questo Perugia che ricorda quello spumeggiante della prima parte di stagione. In manovra sempre gli ospiti, Benedetti e Clemente sfiorano al 38' a ripetizione la terza marcatura. Il secondo tempo si apre come il primo o quasi. Tris Perugia al 2′ della ripresa con un diagonale che va a coronare una bella manovra corale. Partita che sembra finita e invece no. Motto d'orgoglio dei padroni di casa che al 19' fa goal. Ecco l'azione: doppio palo Ebolitana prima che Piccirillo insacchi la rete della bandiera.

LA SVOLTA DEL MATCH- Non sono stati mai in grosso pensiero i Grifoni contro la squadra di Eboli. Primo tempo a senso unico e secondo chiuso in 10 uomini per colpa di un infortunio non coperto da cambi disponibili. Bene gli uomini di Battistini che hanno aggredito l'avversaria fin dal primo momento senza se e senza ma. Peccato il goal subito, nessuno ne sentiva la mancanza. La squadra però ha ripreso a camminare come sa fare. Ora la prova del nove mercoledì contro il Milazzo. 

IL TABELLINO

Ebolitana (4-5-1): Nicastro; Venneri, De Pascale, Barbone, Giudice (dal 9′ st Perrino); Piccirillo, Nazzari, Giurdanella, Pepe (dall’11′ st Broso), Gaveglia (dal 32′ pt Limatola); Lo Coco. A disp: Policano, Cutolo, Perrino, Calascibetta, Limatola, Broso, Salemme. All. Vincenzo Marini

Perugia (4-2-3-1): Giordano; Anania (dal 10′ st Moneti), Cacioli, Borghetti, Pupeschi; Carloto, Benedetti; Moscati (dal 26′ st Di Dio), Clemente (dal 16′ st Bueno), Margarita; Padovani; A disp: Despucches, Di Dio, Russo, Borgese, Ferri Marini, Moneti, Bueno. All. Pier Francesco Battistini

Arbitro: Davide Ghersini di Genova assistito da Cecconi e Mercante

Reti: Clemente (per) al 2′ pt, Cacioli (per) al 18′ pt, Carloto (per) al 1′ st, Piccirillo (E) al 20′ st

Ammoniti: Nazzari (E) all’8′ st

 

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Scontro tra auto e camion sulla E45, automobilista salvo per miracolo: mezzo distrutto

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

Torna su
PerugiaToday è in caricamento