Crotone Gubbio 2-1 | I rossoblù cadono al novantunesimo

I ragazzi allenati da Pecchia subiscono nel recupero il gol partita di Djuric. In avvio di gara Gabionetta (rigore) aveva portato avanti il Crotone, al quale aveva risposto Ciofani nella ripresa

Ciofani, autore del momentaneo pareggio

Si ferma a Crotone la seria di risultati utili consecutivi del Gubbio. Dopo 4 pareggi e la vittoria ottenuta ai danni della Nocerina, arriva la sconfitta per mano della formazione calabrese. Un vero peccato per la compagine umbra, che fino al primo minuto di recupero aveva mantenuto il punteggio sull’1-1. Per effetto dei tre punti conquistati questo pomeriggio, il Crotone sale a quota 9 punti scavalcando lo stesso Gubbio, che resta invece fermo a 7 in compagnia di altre quattro squadre.

IL MATCH – Già dai primi minuti di gioco gli ospiti sembrano confermare l’ottimo momento. Al 4' Bazzoffia serve Ciofani, l’attaccante rossoblù fa partire un diagonale che Bindi ferma senza problemi. Ma i buoni propositi degli umbri vengono bruscamente respinti al 12'. L’arbitro, infatti, concede un rigore ai padroni di casa, dal dischetto si presenta Gabionetta che trasforma di sinistro: 1-0 al 13’. La reazione eugubina si traduce al 26’ nel tentativo di Sandreani, il cui tiro da fuori termina sul fondo. Ad inizio ripresa (59’) il pareggio: tutto parte da una palla recuperata da Bazzoffia che smarca Ciofani, il centravanti eugubino non si fa pregare e firma l’1-1. Con le due squadre ormai rassegnate al pareggio, in pieno recupero arriva il gol vittoria dei calabresi. E’ la coppia Eramo-Djuric a mandare ko i ragazzi allenati da Fabio Pecchia. Il primo nei panni di assist-man, il secondo abile di destro a mettere alle spalle di Donnarumma. Finisce 2-1 per il Crotone.

LA SVOLTA – Il gol di Djuric nel primo minuto di recupero regala un importantissimo successo alla banda di Menichini.

TABELLINO – Crotone Gubbio 2-1

Crotone (4-2-3-1): 61 Bindi; 24 Florenzi, 19 Vinetot, 43 Abruzzese, 37 Mazzotta; 27 Eramo, 4 Galardo (79’ Loviso); 85 Gabionetta (84’ De Giorgio), 7 Caetano (55’ Ciano), 17 Sansone; 22 Djuric. All. Menichini.

Gubbio (4-2-3-1): 32 Donnarumma; 23 Bartolucci, 77 Cottafava, 6 Briganti, 33 Caracciolo; 8 Sandreani, 14 Lunardini; 20 Bazzoffia (76’ Boisfer), 10 Raggio Garibaldi (59’ Mario Rui); 20 Ragatzu (51’ Mendicino); 9 Ciofani. All. Pecchia.

Marcatori: 13’ Gabionetta (C), 59’ Ciofani, 91’ Djuric (C).

Ammoniti: Florenzi (C), Briganti (G), Mario Rui (G), Djuric (C), Loviso (C).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Follia sul treno: ha il biglietto, ma picchia lo stesso il controllore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento