Coppa Italia | Pisa Perugia 2-0: grifoni eliminati dalla competizione

Il Perugia, sconfitto in casa dei toscani, saluta la Coppa Italia. Un'autorete di Giuliacci in avvio e il gol di Nicastro al 24' sanciscono l'eliminazione di un Grifo ampiamente rimaneggiato

Un Perugia privo di tanti titolari viene sconfitto per due reti a zero sul campo del Pisa, formazione sesta in classifica nel girone A di Prima Divisione. Sfida (a gara secca) fin dall’inizio nelle mani dei padroni di casa, che al 2’ approfittano di una deviazione sfortunata di Giuliacci per passare in vantaggio. Di Nicastro a metà del primo tempo il definitivo due a zero che vale la qualificazione ai dodicesimi di finale della Coppa Italia di Lega Pro. Nel secondo tempo rosso per Russo e Benvenga, entrambi per doppio giallo. La formazione neroazzurra, insieme alle dodici squadre che stasera hanno passato il turno, proseguirà il proprio cammino disputando uno dei quattro gironi previsti da tre squadre. Le quattro prime dei suddetti si scontreranno nelle due semifinali di andata e ritorno, con le vincenti che accederanno alla finale, ancora in un doppio confronto.

IL MATCH – Battistini lascia a casa parecchi titolari, presentandosi all'Arena Garibaldi Anconetani con una formazione lontana parente di quella che pochi giorni fa in campionato ha espugnato il campo de L’Aquila. 2’ e padroni di casa già in vantaggio. Serie di batti e ribatti in area perugina con il pallone che finisce sui piedi di Perez, tiro di quest’ultimo e maldestra deviazione in porta di Giuliacci che infila il proprio portiere. Al 17’ occasione per i grifoni: a rischiare l’autogol stavolta è il neroazzurro Sodano che rinviando un traversone degli ospiti manda incredibilmente il pallone contro la traversa. Al 24’ arriva il raddoppio dei toscani. Nicastro, ispirato da Perez, sfrutta un rimpallo a favore e trafigge Despucches. Il Pisa è saldamente al comando della gara e poco dopo la mezzora potrebbe siglare il terzo gol in almeno due occasioni. Prima è Obodo a vedersi respinto un colpo di testa sulla linea di porta, poi tocca a Berardocco mandare dal limite sull’esterno della rete. Nel finale di primo tempo ancora Perez pericoloso con un diagonale che lambisce il palo. Il secondo tempo riprende da dove era finito il primo. Perez ci prova dall’altezza del dischetto trovando la risposta di Despucches. Al 9’ è, invece, la traversa a dire di no alla conclusione ravvicinata di Lanzolla. Al 21’ del 2t altra tegola per i biancorossi. Russo commette fallo su Strizzolo e viene ammonito per la seconda volta. In dieci, gli ospiti ci provano con Luchini il cui tiro termina alto. Al 37’ ancora Perugia in avanti, ma il sinistro di Zanchi non sorprende Sepe. Nel finale formazioni nuovamente in parità numerica, anche Benvenga, infatti, si becca il secondo giallo lasciando anzitempo il terreno di gioco. L’ultima azione ha il nome di Tremolada: sinistro dal limite con Despucches che se la cava in due tempi. Finisce 2-0 per il Pisa.

LA SVOLTA – L’autorete di Giuliacci al 2’ rende ancora più arduo l’impegno dei grifoni, già poco agevole in partenza visto l’avversario ed il turnover adottato da Battistini.   

TABELLINO –

Pisa Perugia 2-0

Pisa: Sepe; Benvenga, Lanzolla, Sodano, Bizzotto; Nicastro (43' st Mastroberti), Obodo, Berardocco (23' st Tremolada), Gatto; Perez, Strizzolo (31' st Ton). All. Pagliari.
Perugia: Despucches, Luchini, Zanchi, Mocarelli, Russo, Borghetti, Moneti (18' st Anania), Giuliacci, Gucci (8' s.t. Padovani), Bueno, Ferri Marini (31' st Sansotta). All. Battistini.
Marcatori: 2' aut. Giuliacci (PG), 24' Nicastro (PI).
Ammoniti: Bizzotto (PI), Benvenga (PI), Russo (PG), Perez (PI), Giuliacci (PG), Borghetti (PG).
Espulsi: Russo (PG), Benvenga (PI). Entrambi per doppia ammonizione.
Arbitro: Intagliata di Siracusa
 

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spese e progetti fasulli per intascare il contributo, azienda nel mirino della Corte dei conti

  • Attualità

    Papa Francesco nomina il nuovo vescovo ausiliare di Perugia: è monsignor Marco Salvi

  • Politica

    Foligno, bimbo in ospedale per una grave malformazione genetica: "Mancano i medici, genitori costretti ad assisterlo"

  • Cronaca

    Mafia, morto a Perugia il boss Tommaso Spadaro: il "re" della Kalsa che si paragonava a Gianni Agnelli

I più letti della settimana

  • Licenziata per giusta causa dalla Cucinelli, ma il Tribunale annulla la decisione: "Sia riassunta e 20mila euro di risarcimento"

  • Nuove aperture a Perugia, maxi supermercato Conad in via Settevalli: 40 nuovi posti di lavoro

  • Papa Francesco nomina il nuovo vescovo ausiliare di Perugia: è monsignor Marco Salvi

  • A Perugia il primo "Cannabis social club" dell'Umbria, il consiglio comunale dice sì

  • Umbria Jazz 2019, cartellone incredibile: ufficiale, ci sono anche Lauryn Hill, Kamasi Washington e il trio Gazzè-Britti-Manu Katché

  • Avvocato quasi gratis, liquidata parcella della vergogna: 32,50 euro per una causa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento