Calcio, lo Spoleto parla arabo: il nuovo presidente è una principessa

Il club, che milita nell'Eccellenza umbra, ha cambiato proprietà. Al vertice c'è Norah Bint Saad Al Saud, figlia del cugino del re saudita Salman bin Abdulaziz: "Città bellissima, qui per riportare in alto i suoi colori"

Foto Facebook (@SSDSpoletoCalcio)

Poco più di mezzo millennio dopo Lucrezia Borgia a Spoleto c'è ora una nuova principessa. Non è figlia di papa Alessandro VI ma del cugino del re saudita Salman bin Abdulaziz e invece che governare il Ducato a lei toccherà riportarne in alto il nome nel mondo del calcio. Si tratta di Norah Bint Saad Al Saud, nuova presidentessa dello Spoleto passato nelle mani del vecchio patron Riccardo Ciambottini a quelle di una una proprietà araba, che si è presentata alla stampa e alla piazza parlando in inglese: “Ho sempre amato il calcio che è una passione di famiglia e sognato di avere un club, questo sogno ora si è finalmente avverato. Ho scelto l'Italia perché qui il livello tecnico e tattico è uno dei migliori. Spoleto poi è una bellissima città, piena di cultura e di arte. Spero che questo progetto abbia successo e che la squadra possa tornare ai giorni di massimo splendore. Ora ci prepariamo ad affrontare l'Eccellenza e a lavorare per la scalata di categoria”. Un obiettivo il cui raggiungimento è affidato in primis all'italoamericano Massimiliano Pincione che ha già avuto trascorsi calcistici a Pescara e Grosseto: “Dico solo che non ci piace l'Eccellenza e neanche la serie D. Chi vuole capire...”, ha spiegato il braccio destro della principessa. Ora non resta che mettersi al lavoro con il diesse Alberto Del Frate per consegnare al nuovo tecnico Fausto Ricci una squadra... principesca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

  • Mantignana, donna trovata morta in un appartamento: le indagini dei carabinieri

  • A Città di Castello apre il ristorante-pizzeria Food Art: mangi e leggi libri e fumetti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento