Balotelli junior in prova al Gubbio calcio, andrà in ritiro con i rossoblu

Non si tratta di "super" Mario ma del fratello Enock, attaccante di 19 anni che segue le orme del fratello maggiore e gioca con lo Stoke City in premier League

Enock Balotelli inizierà a fare la preparazione atletica insieme ai rossbolu. La notizia è di quelle che esaltano curva e dirigenza. Ancora non c'è niente di sicuro e neanche di scritto, ma il fratello del goleador azzurro potrebbe maturare una esperienza con la maglia del Gubbio.

Per il momento si tratta di un periodo di prova per vedere come il ragazzo si inserisce nel gruppo ma le parole del ds Giammarioli sono state chiare: "Il giovane Balotelli sarà aggregato alla prima squadra per il ritiro pre campionato. Decideremo poi se tesserarlo o meno".

L'attaccante ha 19 anni ed è reduce da una stagione in Premier league. Ma non di soli Balotelli vive il Gubbio. In arrivo novità interessanti di calciomercato. In primis a centrocampo. In attesa di Baiocco, il Gubbio si è assicurato il 30enne Guerri capitano del Barletta  in aggiunta ai giovani Pelè (portoghese del Milan)e Malaccari, classe 1992. In attacco dovrebbero arrivare in città anche Nappello del Palermo e Tremolada dell'Inter.

Se ne va però Bazzoffia con un biglietto di sola andata per Catania che dovrebbe poi "rigiralo" o al Cesena o alla Juve Stabia.


                
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, due tamponi positivi in Umbria. La Regione: "Casi d'importazione, non rinconducibili a focolai locali"

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento