VSCO Girls, oltre la tendenza: cosa significa e come diventarlo

Spopola sui social l'hastag #vscogirl, ecco a cosa si riferisce e perché piace alle giovanissime

Una volta si diceva semplicemente “trendy”, ma oggi anche i trend cambiano in fretta e così, da qualche mese ad oggi (ma chissà per quanto ancora) per essere “fighi” sui social bisogna essere VSCO, in particolare le ragazze VSCO girl. Che cosa significa?

Innanzitutto vediamo che cosa è VSCO: si tratta, molto semplicemente, del nome di una app per smartphone (che sta per "Visual Supply Company"), un semplice editor di foto e video da qualche mese a questa parte molto gettonato che permette di effettuare modifiche all’immagine grazie a una varietà di preset e strumenti, ma non solo. VSCO è inoltre una community, una piazza virtuale per esprimere se stessi: con VSCO si possono seguire altri utenti creativi e trovare l'ispirazione per nuove foto, specialmente selfie. Esiste una versione free e una a pagamento (con una demo gratuita di 7 giorni). 

L’app VSCO è diventata poi un vero e proprio modo di interpretare la moda, perché le "VSCO girls", cioè le ragazze più seguite sui social, utilizzano questa app e fanno tendenza. 

In che cosa consiste lo stile VSCO Girls

Si tratta di ragazze dallo stile pulito, minimal, attente all'ecologia (spesso si fotografano con le borracce plastic free), scelgono i fermacoda colorati per legarsi i capelli ("scrunchie") e le collane fatte con le conchiglie, amano i colori pastello, le Polaroid, le scarpe Vans, Crocs e Birkenstock, le t-shirt e le felpe larghe possibilmente abbinate agli shorts e le Jeep (si spera elettriche o ibride, vista l'attenzione nei confronti dell'ecologia). Semplici, quindi, fino a un certo punto, dato che il lusso non lo disdegnano!

Sui social, nei loro profili, potreste leggere "sksksksk": è il modo delle VSCO girls per scrivere "hahahaha", mimando il rumore dei tasti della tastiera. 

Ora sapete con chi avete a che fare quanto incontrate l’hastag #vscogirl!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento