← Tutte le segnalazioni

Altro

LA SEGNALAZIONE I Cittadini: "Incomprensibile chiusura Parco Vittime delle Foibe Madonna Alta"

Via Luigi Rizzo · Madonna Alta

Segnalo la chiusura totale e improvvisa del parco Vittime delle Foibe di Madonna Alta da ieri venerdì 24/01/2020 è stato completamente transennato, è comparso un cartello in cui c'è scritto fine lavori 14/12/2020, qualificato come progetto smart city e innovazione (?) a quanto dicono gli operai risulta che vi faranno una pista ciclabile. E' sorto un comitato spontaneo di protesta da parte dei cittadini abitanti in zona che si oppongono fortemente. Soprattutto si tratta di tagliare tutti o quasi gli alberi, molti dei quali di una certa rilevanza ed età, oltre 30 anni almeno. Chi ne usufruisce si chiede perché tale progetto visto che il parco che era già stato risistemato come anche i giochi dei bimbi a fine 2018. L'ingente importo di Euro 1.123.410,33 come si spiega??!

Ci si potevano aggiustare le strade e i marciapiedi di Perugia ormai strapieni di buche e voragini pericolose. Sono stati già tagliati o mal potati numerosi alberi in città. Gli alberi si possono potare in maniera adeguata per evitarne la morte e non richiedono la chiusura totale di un parco dove ogni giorno passano molto tempo piacevolmente tante persone, soprattutto anziani e bambini, ma non solo, persone in cerca di relax nella natura o per una pausa pranzo. In questi giorni in cui tra l'altro vige l'ordinanza antismog e poi paradossalmente ci tagliano gli alberi di un Parco per puri interessi di smart city, ma che significa? Per caso c'entra il 5G? Il 4g andava già benissimo! Comincio a credere che sia cosi. La pista ciclabile c'è già a Pian di Massiano bella grande e neanche molto frequentata al contrario di spazi di convivialità, panchine e giochi bimbi sempre pieni di vita.

Urge un passo indietro immediato da parte dell'amministrazione che ha pensato bene di non interpellare la cittadinanza che avrà anche diritto di vivere al meglio il parco che frequenta visto che gli spazi verdi sono sempre piu' ridotti! Si riempono la bocca di emergenza climatica, ma si parte sempre dal piccolo...Domani 26 gennaio alle 12:30 ci sarà un incontro all'ingresso parco, siete tutti invitati!! Venite in molti facciamoci sentire!! il Sindaco se vorrà partecipare così da chiarire i molti dubbi è molto ben accetto. Grazie. V.M. (PS :redazione per favore pubblicate oggi e non tagliate il testo, grazie mille!!)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
PerugiaToday è in caricamento