← Tutte le segnalazioni

Altro

Partigiano umbro 90enne conquista anche Londra dopo aver cancellato una svastica nei luoghi della Resistenza

Arriva fino a Londra il gesto simbolico di Enrico Angelini, il partigiano che alcuni anni fa, novantenne, tornò sul luogo dove combatté da giovane per mettere una rosa rossa sulla targa commemorativa che era stata oltraggiata con una svastica alla Cascina Radicosa. Quel gesto sarà al centro di un dibattito nella capitale inglese nel quadro della presentazione del documentario “Per la seconda volta”, con un’intervista ad Angelini che racconta le sue memorie

L’evento annunciato sulla pagina Facebook della sezione dell’Anpi-London verrà presentato a metà settembre nella centralissima Marx Memorial Library, a due passi dalla vecchia “Little Italy.” Angelini aveva 19 anni quando dopo l’armistizio dell’8 settembre partì con un gruppo di giovani folignati alla volta della montagna e si trovò a combattere contro i nazifascisti in zona Cascina Radicosa. Questo gruppo costituì il nucleo della V Brigata Garibaldi che continuò a combattere contro i nazifascisti. Una targa sul muro della Cascina ricorda il 4 febbraio del 1944, giorno della retata nazista a seguito della quale alcuni partigiani furono arrestati e deportati verso i campi di concentramento di Mathausen e Flossemburg, dove trovarono la morte.. Angelini scampò per miracolo alla cattura. Quando alcuni anni fa Angelini venne a sapere che degli ignoti avevano profanato la targa con una svastica, si armò di sverniciatore e andò a cancellarla. Poi depose una rosa rossa in memoria dei suoi compagni. Ma anche per ricordare a tutti il significato storico della Resistenza e il bisogno di rimanere vigili.

“Quando lessi di questo gesto prenotai un volo da Londra per andare ad intervistarlo” dice Andrea Mugnai, regista del documentario. E adesso “Per la seconda volta” sarà al centro di un dibattito al quale parteciperà lo storico e giornalista Alfio Bernabei, lui stesso regista di un filmato sugli antifascisti italiani nel Regno Unito durante il Ventennio. “Angelini è tornato sulle montagne e il suo gesto ha preso il volo” dice Simone Rossi, presidente dell’Anpi in Inghilterra che ha organizzato la proiezione. La foto di Enrico Angelini in questo articolo http://www.huffingtonpost.it/lorenzo-rossi-doria/enrico-partigiano-90-anni-cancellato-svastica-muro-rifugio-resistenza_b_6799980.html La pagina Facebook dell’Anpi-London https://en-gb.facebook.com/ANPI.London/ Contatti a Londra Londra.anpi@gmail.com freeman@dircon.co.uk Tel 44+ 2074317027

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
PerugiaToday è in caricamento