Prima volta in Umbria "Miss Grand International Italy", concorso internazionale di bellezza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

Miss Grand International Italy. Esordio sabato 8 giugno sulla cornice del Lago Trasimeno presso lo "Zocco Beach" per il concorso di bellezza "Miss Grand International Italy" che riguarderà l'Umbria intera e permetterà a 4 giovani ragazze della Regione di confrontarsi con le prime classificate per ogni altra Regione d'Italia nel contesto della finalissima nazionale. Le ragazze iscritte si metteranno alla prova nel corso delle sfilate che verranno ospitate in rinomate location umbre. Obiettivo per le ragazze....accedere alla finale Regionale per poi essere ammesse alla finale Italiana a Benevento. E non finisce qui...la kermesse di bellezza valica i confini dell'Italia...la prima classificata nazionale riceverà il battesimo di "Miss Grand Italy", titolo che spalancherà le porte della finale internazionale prevista per il 25 ottobre in Venezuela..dove saranno presenti le finaliste di tutti gli altri Paesi partecipanti. Da un'idea di Giuseppe Puzio...giovane campano che da anni lavora nel settore beauty, ex collaboratore di Miss Mondo per la Regione Campania..il quale rompendo ogni indugio.. ha deciso di divenire il patròn nazionale di "Miss Grand Italy" investendo il salone bio naturale "Nathù parrucchieri di Foligno" del compito di dirigere l'organizzazione in Umbria. Un'idea...che viene dal lontano Oriente dall’imprenditore thailandese Nawat Itsaragrisil responsabile di aver fondato nel 2013 questo format mondiale "Miss Grand International" con oltre 3 milioni di followers sui social network , 1,5 miliardi di telespettatori in tutto il mondo e oltre 90 nazioni partecipanti è il terzo concorso di bellezza mondiale e mira a diventare il principale concorso internazionale al mondo . L'evento si differenzia dagli altri concorsi di bellezza per il suo fine umanitario infatti il motto del concorso è “ STOP THE WAR AND VIOLENCE “ . Miss Grand International da anni ha lanciato una campagna umanitaria “ Stop the Wars “ per diffondere un messaggio di pace e aiutare con opere di beneficenza i tanti paesi falcidiati dalla guerra. Per una Mission così delicata...per rappresentare la Manifestazione nazionale è stata scelta Barbara Chiappini ed il corso delle sfilate avrà seguito presso numerose riviste quali Chi, Visto, Eva Tremila.... Per le ragazze diverse opportunità per mettersi alla prova dinanzi al pubblico ed alla giuria tecnica che verrà accuratamente formata in ogni tappa, nonchè di distinguersi e farsi scorgere da professionisti del settore! A tutte loro sarà rivolta l’attenzione degli scatti di Fabio Oddi dello Studio fotografico di Acquasparta (TR). Un'esperienza di maturazione personale e professionale nell'augurio, perchè no...che "Miss Grand Italy" questa edizione..sia proprio umbra.

Torna su
PerugiaToday è in caricamento