Festa della Musica a Deruta con i Black Cat Manouche

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

Magiche atmosfere anni Trenta e il trascinante repertorio del chitarrista Django Reinhardt: questo il filo conduttore del concerto dei Black Cat Manouche che si esibiranno al The Play Bar di Deruta venerdì 21 alle ore 21 in occasione della Festa della Musica. Da Nuages a Minor Swing passando per Caravan e What is This Thing Called Love? il noto gruppo specializzato in jazz manouche, si esibirà in formazione trio per l’occasione con Giammarco Polini alla chitarra, Claudio Mangialardi al contrabbasso e Mauro Cimarra alla batteria. In programma il meglio dello swing anni Trenta, composizioni di Django Reinhardt e noti standard rivisitati in stile gipsy jazz. La band marchigiana vanta prestigiose collaborazioni con grandi nomi del jazz manouche come Nunzio Barbieri, storico chitarrista di Paolo Conte e caposcuola del genere in Italia.

Torna su
PerugiaToday è in caricamento