L'Umbria che eccelle: Birra dell'Eremo trionfa al Beer&Food Attraction di Rimini

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

Birra dell'Eremo trionfa. Avvincente cerimonia di premiazione al Beer&Food Attraction di Rimini: il concorso che premia le migliori Birre Artigianali Italiane ha assegnato tre ambitissimi premi al grintoso Birrificio di Assisi. La nota competizione si è confermata anche quest’anno un momento di incontro e di vera ed autentica cultura birraia Nel 2020 le categorie stilistiche sono salite a 42 (una in più dello scorso anno) ed alcuni degli attentissimi 108 giudici sono arrivati appositamente da Stati Uniti, Brasile, Messico e Paraguay.

In gara si sono presentatele le migliori espressioni delle birre artigianali italiane e Birra dell’Eremo ha trionfato. Le inimitabili Madra, Selva e Onnetempo si sono aggiudicate tre ambitissimi premi in tre differenti categorie: Madra primo classificato nella Categoria Red Italian Grape Ale, Selva secondo classificato nella Categoria White Italian Grape Ale, Onnetempo terzo classificato nella Categoria Extraordinary Ale / Extraordinary Lager.

Presentate inoltre nel corso della manifestazione le lattine Zoe, Aria, Yaki e Madue: le grintosissime ed iconiche novità del 2020 confermano ancora una volta la qualità del prodotto e sono già diventate protagoniste indiscusse della fiera. Si conclude così il momento più atteso dell’anno, in cui Birra dell’Eremo concentra tutte le sue energie per poter dimostrare ancora una volta che sa raggiungere gli obiettivi prefissati, che le sfide sono solo uno stimolo per fare sempre meglio e che la passione per il proprio lavoro è l’arma vincente per dar vita a sorprendenti equilibri di gusto e creatività.

Torna su
PerugiaToday è in caricamento