A Perugia la seconda Semifinale di “Imprò”: nuova sfida per 8 ImprovvisAttori professionisti

Nuovo appuntamento per la rassegna teatrale targata Voci e Progetti, Venerdì 9 novembre sul palco del Teatro di Rebecca a Perugia.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

La rassegna teatrale firmata Voci e Progetti continua Venerdì 9 novembre al Teatro di Rebecca, in Via Canali a Perugia alle 21:00, con la 2° semifinale di Imprò, il Campionato di Improvvisazione Teatrale Professionisti. Otto attori professionisti improvvisatori, o ImprovvisAttori, sono pronti a misurarsi per l’accesso alla finalissima del 30 novembre. In palio il titolo di migliori improvvisatori d’Italia. Quando le regole del teatro si fondono con quelle delle competizioni danno vita a una nuova forma spettacolare di intrattenimento, in cui la magia e le emozioni che si creano sul palcoscenico si uniscono all’eccitante coinvolgimento delle gare. COS’E’ IMPRO’ Imprò è una gara teatrale tra due agguerrite squadre di attori improvvisatori che si sfidano sul palco a suon di risate e poesia per accaparrarsi il favore del pubblico, chiamato ad esprimere il proprio voto al termine di ogni improvvisazione e a suggerire temi e ispirazioni. Imprò ha una cornice fresca e dinamica, un notaio puntiglioso, un brillante presentatore e la massima interazione con il pubblico. E’ uno spettacolo intenso e sorprendente, unico ed irripetibile, un vero concentrato di energia! Gli 8 attori improvvisano su temi, generi teatrali, categorie letterarie e cinematografiche mentre il notaio aggiunge difficoltà e decide la tipologia delle improvvisazioni e la lunghezza dei games. GLI SFIDANTI. Due squadre sul palcoscenico, i Blu e gli Arancioni, e 8 attori professionisti improvvisatori, anzi improvvisAttori, tra i migliori in Italia, pronti per la sfida di venerdì prossimo. La squadra dei Blu schiera per l’occasione due improvvisatori bolognesi, Fabio Magnani e Luca Gnerucci, la perugina Cecilia Fioriti e Renato Preziuso, attore e Direttore Artistico dell'Associazione Teatrale Voci e Progetti; per la squadra degli Arancioni gareggiano il fiorentino Daniele Marcori, la pesarese Debora Fedrigucci, Antonio Contartese, sempre da Bologna e Nicola Frascati, perugino doc. Tutto è improvvisato, anche gli interventi musicali che accompagnano l’azione scenica. Il musicista Alessandro Cistofori e il dj Matteo Scorteccia si avvicenderanno con composizioni estemporanee alla tastiera, il primo e, l’altro, selezionando tracce dalla sua immensa raccolta virtuale: il risultato è un tappeto musicale che scandisce il ritmo e l’atmosfera delle scene. L'arduo compito di vigilare sull'andamento della gara spetterà a Massimiliano Trevisan che indosserà le vesti del giudice mentre la conduzione della serata è affidata all’energia e al fascino di Mariadele Attanasio, attrice e formatrice di Voci e Progetti. PROSSIMI APPUNTAMENTI Da segnare in agenda la finalissima del Campionato di Improvvisazione, il 30 novembre, e l’evento speciale che il 14 dicembre chiuderà la rassegna arricchendo questa imperdibile stagione dedicata all’improvvisazione teatrale. Tutta la rassegna gode del patrocinio del Comune di Perugia. CORSI DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE Per chi vuole provare l’emozione di salire sul palco ad inventare storie usando solo la propria fantasia sono aperte le iscrizioni ai corsi di improvvisazione teatrale: tutto il mese di novembre continueranno le lezioni di prova gratuite, presso la sede di Voci e Progetti in via Morettini 57/a (Zona Settevalli). Una palestra di vita, un mondo imprevedibile in cui non è necessario avere esperienze teatrali precedenti. I corsi si terranno di mercoledì o giovedì dalle ore 21,00 alle 23,00. Informazioni su www.vocieprogetti.it.

Torna su
PerugiaToday è in caricamento