Corciano, i "maghetti" della Bonfigli sugli scudi alla gara di matematica "Galilei senza frontiere"

Nell'edizione dedicata ad Harry Potter, vittoria per una delle squadre partecipanti, bene anche gli altri allievi. La soddisfazione di dirigente e docenti

I ragazzi della "Bonfigli" piccoli "maghi" della matematica. Gli studenti delle terze della scuola secondaria di primo grado di Corciano sugli scudi alla gara di matematica a squadre “Galilei senza frontiere 2019”, organizzata dal liceo dcientifico Galilei di Perugia e quest'anno ispirata ad Harry Potter. 

L'istituto ha partecipato con le squadre Sirius Black (composta da Malak Azzache Rym, Noemi Brillo, Alessandro Carlani, Cavalaglio, Alessia Melnic, Caterina Scargetta) e Ginny Weasley (composta da Matteo Baldelli, Giorgia Gargaglia, Cecilia Pasquini, Luca Tinarelli, GregorioTrombetta, Marzia Tittarelli), quest'ultima classificatasi al 1° posto.

I ragazzi, sottolinea la scuola, sono stati degli strateghi formidabili, raggiungendo il primo posto senza fare alcun errore e risolvendo tutti i 15 quesiti proposti (hanno ricevuto per questo motivo il “Bonus completezza”). Un alunno (Alessandro Stefanucci) ha anche gareggiato nella squadra Dolores Umbridge, composta da ragazzi provenienti dai vari Istituti; la squadra si è classificata al 2° posto. Altre due alunne, invece (Lucia Martinetti ed Elisa Simonucci ), hanno gareggiato nella squadra “mista”  Horace Lumacorno.

I partecipanti sono stati scelti tenendo conto dei risultati ottenuti in una prova di selezione in cui si sono cimentati nella soluzione di quesiti matematici. Successivamente, durante quattro incontri pomeridiani, si sono allenati sui testi delle gare degli anni precedenti in cui sono stati analizzati tipologia di quesiti, procedimenti e strategie risolutive (un ragazzo, Simone Frollo, ha partecipato agli allenamenti ma non ha potuto essere presente alla gara). Durante l’orario scolastico è proseguita l’attività di approfondimento e consolidamento delle conoscenze e abilità matematiche.

"Gli studenti - evidenziano ancora le professoresse referenti Monica Malà e Simonetta Mele - si sono allenati con impegno e serietà costruendo, incontro dopo incontro, un ambiente sereno e collaborativo. Questa attività, presente nel Poft - aggiungono ancora - rappresenta una attività di potenziamento nell’area logico-matematica".

Orgogliosi e soddisfatti per l’egregio risultato ottenuto il dirigente scolastico Daniele Gambacorta e tutti i docenti del Bonfigli.

Potrebbe interessarti

  • Rinfrescarsi a Perugia, ecco le principali piscine pubbliche con le relative tariffe

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

  • L'Umbria in Prima Serata, su Sky la puntata tutta umbra di 4 Hotel. Barbieri: "Ecco i protagonisti e le location"

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento