Università di Perugia, elezioni nuovo Rettore: il giorno della verità, ballottaggio Cotana-Oliviero

Urne aperte a Palazzo Murena, il professore di giurisprudenza alleato con Elisei e il fisico con Mazzeschi. Stasera il verdetto del voto

La strada verso l'ermellino per il prossimi sei anni finisce oggi. Urne aperte a Palazzo Murena per l'elezione del nuovo Rettore dell'Università degli Studi di Perugia. Si vota fino alle 18.30 per il ballottaggio Cotana-Oliviero e sono 2271 gli aventi diritto al voto: "Al ballottaggio  - spiega una nota dell'Università - risulta eletto il candidato che abbia riportato il maggior numero di voti ovvero, in caso di parità, quello più anziano in ruolo e, a parità di anzianità in ruolo, il candidato con maggiore anzianità anagrafica". Un uno contro uno alla vecchia maniera, come nei playground o nei film di Sergio Leone.

La lunga marcia per il nuovo Rettore

L'8 maggio (mezza eternità fa) si presentarono in 8 al via: Franco Cotana, Fausto Elisei, Fabrizio Figorilli, Claudia Mazzeschi, Maurizio Oliviero, Ambrogio Santambrogio, Elena Stanghellini, Francesco Tei. E il primo turno si concluse così: Oliviero con il 24%, Elisei con il 17%, Cotana con il 15, Mazzeschi all'11%, Figorilli al 10. Tei con l'8%, Santambrogio il 7% e Stanghellini con il 6%. Detto in numeri: Oliviero 277, Elisei 199, Cotana 180, Mazzeschi 125, Figorilli 113, Tei 96, Santambrogio 77, Stangherlini 71. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo il primo giro, rimasero in tre: Cotana, Elisei e Oliviero. In cinque si ritirarono dalla corsa: Mazzeschi, la quarta in griglia, appoggiò ufficialmente il fisico, gli altri (Figorilli, Santambrogio, Tei, Stangherlini) lasciarono libertà di scelta al proprio elettorato. Al secondo turno, quello del 16 maggio, le urne sancirono il definitivo ballottaggio: 448 voti per Franco Cotana, 248 per Fausto Elisei e 413 per Maurizio Oliviero.

E venne il tempo delle alleanze. L'asse con la Mazzeschi, dichiarato subito dopo il primo turno, mise il turbo a Cotana, che si aggiudicò l'uno contro uno con Oliviero. Elisei, terzo e fuori dalla gara, si alleò con il vecchio avversario del 2013, il professore di giurisprudenza. Sei anni fa, invece, aveva appoggiato Moriconi, che divenne Rettore battendo al fotofinish il giurista. Così videro la luce del sole (è pur sempre politica, anche se accademica) due visioni 'alternative' dell'Università degli Studi di Perugia. 

Si arriva all'oggi, all'hic et nunc. Adesso ci sono due campioni, due schieramenti e quattro urne per votare. Alle 18.30 si cominica a scrutinare. Un voto in più e l'ermellino è preso. Cotana o Oliviero?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento