Università, la Regione Umbria applaude il nuovo Rettore Oliviero: "Con l'Ateneo consolidata collaborazione sulla sanità"

Paparelli, l'uomo al comando della Regione dopo le dimissioni della Marini: "Università centro di eccellenza di studi con il quale la Regione ha stabilito da sempre una proficua collaborazione nell'interesse generale"

Il giorno dopo il verdetto delle urne di Palazzo Murena, arrivano le congratulazioni di Palazzo Donini. Maurizio Oliviero è il nuovo Rettore dell'Università degli Studi di Perugia e Fabio Paparelli, vicepresidente della Regione Umbria, l'uomo al comando fino alle elezioni anticipate dopo le dimissioni ripresentate da Catiuscia Marini, "porge, al professor Maurizio Oliviero, le congratulazioni per l’impegnativo mandato che lo porta, in qualità di Rettore, alla guida dell'Università degli Studi di Perugia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cortesia istitutuzionale? Anche:  “L’Ateneo perugino – dice il vicepresidente anche a nome della Giunta regionale - rappresenta l’istituzione più importante per lo sviluppo culturale, sociale ed economico della nostra regione. Un centro di eccellenza di studi con il quale la Regione ha stabilito da sempre una proficua collaborazione nell'interesse generale dell’Umbria, a garanzia del diritto allo studio e per favorire la competitività delle imprese".

E Paparelli prosegue, con un argomento sotto i riflettori da un po', la sanità: "In particolare però – ha aggiunto - voglio ricordare la consolidata collaborazione sul fronte della sanità a favore della ricerca scientifica e dei processi di innovazione nel settore sanitario. L’auspicio - ha concluso il vicepresidente – è che questa proficua collaborazione possa proseguire nell’interesse delle istituzioni e dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

  • Battuta di pesca illegale nelle acque del Trasimeno: sorpresi con 150 chili di carpe e multati per 4mila euro

  • Coronavirus, altre due vittime in Umbria: lutto a Perugia e Castiglione del Lago

  • Coronavirus, bollettino Umbria del 5 aprile: su 550 tamponi 29 contagiati, 300 tra guariti e quelli senza più sintomi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento