La proposta della destra alla Regione: "Sostegno economico ai cittadini accusati di eccesso di difesa"

il capogruppo regionale di Fratelli d'Italia, Marco Squarta, annuncia l'intenzione di presentare una proposta di legge a tutela e difesa di quei cittadini costretti a difendersi o difendere la propria abitazione o famiglia

Il capogruppo di Fd'I Marco Squarta

“La Regione Umbria sostenga le spese per il patrocinio dei cittadini che vengano accusati di eccesso di legittima difesa”: il capogruppo regionale di Fratelli d'Italia, Marco Squarta, annuncia l'intenzione di presentare una proposta di legge a tutela e difesa di quei cittadini costretti a difendersi o difendere la propria abitazione o famiglia. 

“La legge ora in vigore – spiega Squarta – prevede che la persona che subisce una rapina deve avere la lucidità di capire se effettivamente il rapinatore è armato e possa aggredirlo e, al tempo spesso, di attuare una reazione proporzionata all'offesa. Una cosa assurda. Ecco perché spesso chi viene rapinato e si difende poi finisce sotto processo. La proposta di legge che presenterò – conclude Squarta – vuole che la Regione si schieri al fianco di  cittadini, piccoli imprenditori o commercianti indagati o condannati per essersi difesi da soli da tentativi di rapina o di aggressione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

Torna su
PerugiaToday è in caricamento