La Presidente Marini ha deciso, dopo il voto choc in consiglio regionale: si dimetterà! Si va al voto

"Formalizzerò le dimissioni appena le mie condizioni di salute me lo permetteranno": ha specificiato la Presidene

"Pur a fronte della fiducia e della presenza di una maggioranza politica all’interno dell’assemblea legislativa ed anche di attestazioni diffuse per una chiusura regolata e anticipata della legislatura, completerò la procedura prevista dallo statuto regionale inerente le mie dimissioni": lo ha scritto in una nota ufficiale la Presidente della Giunta regionle Catiuscia Marini che 24 ore fa aveva ottenuto - con il suo voto determinante - il no alle sue dimissioni grazie al voto della maggioranza di centrosinistra, fatta eccezione per il consigliere regionale del Pd Giacomo Leonelli. "Formalizzerò le dimissioni appena le mie condizioni di salute me lo permetteranno": ha specificiato la Presidente. Si andrà al voto tra ottobre e novembre di questo anno. 

LO SCONTRO CON ZINGARETTI - La Presidente Marini ha voluto annunciare le sue dimissioni anche dopo le dichiarazioni del segretario nazionale Zingaretti - con il quale i rapporti sono pessini - espresse oggi alla tramissione di Rai 3 Lucia Annunziata. "Catiuscia ha sbagliato ieri, ha commesso un grave errore politico. Sono un po' deluso, oltre che arrabbiato. Io non ho chiesto a Catiuscia di dimettersi, le ho detto di valutare le scelte migliori, e lei si è dimessa. Il fatto che dopo un mese voti contro le sue dimissioni è un grave errore".

Immediata la risposta della Marini: "Manifesto tutto il mio stupore per la gravità delle affermazioni pronunciate dal Segretario Zingaretti che non corrispondono al dibattito ed agli atti dell’assemblea legislativa dell’Umbria svoltasi nella giornata di ieri ed inoltre dirette a negare la pressante ed esplicita richiesta ricevuta durante la giornata del 16 aprile scorso volta a determinare, in modo anomalo ed extraistituzionale, le mie dimissioni da Presidente della Regione Umbria, carica istituzionale eletta direttamente dai cittadini".

(aggiornamento)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus | Lettera di risposta a Cucinelli: "Non per tutti volano felici le rondini: perchè non dà suggerimenti al Premier Conte?"

  • Coronavirus, salgono a 14 le vittime: nella notte è deceduto in ospedale un 59enne

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino medico regionale del 22 marzo: 522 contagiati, 16 le vittime accertate

  • E alla fine il decreto sul lavoro è stato firmato, ecco le schede dei settori operativi e di chi potrà lavorare

Torna su
PerugiaToday è in caricamento