Umbria, la Marini detta le linee guida per la nuova finanziaria: tasse, sisma, settori strategici anti-crisi

La Giunta regionale ha approvato la manovra di Bilancio per il triennio 2018-2020 ed ha preadottato lo schema di Documento di economia e finanza dell’Umbria

La Giunta regionale ha approvato la manovra di Bilancio per il triennio 2018-2020 ed ha preadottato lo schema di Documento di economia e finanza dell’Umbria 2018–2020 che verrà presentato, nei prossimi giorni, al Tavolo delle forze economiche e sociali della regione. La manovra di bilancio regionale conferma, per il triennio, l’invarianza della politica fiscale. Sono state, infatti, mantenute le agevolazioni ed esenzioni in materia di IRAP, la riduzione della tassa auto per i veicoli storici, la soppressione dell’imposta regionale sulla benzina, a cui si è aggiunta, dal prossimo anno, l’esenzione della tassa auto per i veicoli adibiti esclusivamente alla protezione civile, sia di proprietà degli enti pubblici sia di proprietà delle organizzazioni di volontariato.

E' stato assicurato il finanziamento delle politiche regionali nei settori prioritari per la Regione: le politiche sociali, la non autosufficienza, gli asili nido, il turismo, lo sport, il trasporto pubblico e nuovi investimenti per interventi di manutenzione straordinaria delle strade regionali, impiantistica sportiva e relativi al patrimonio agroforestale regionale e industriale. Mentre  le principali linee di azione relative all’emergenza sisma 2016, con riferimento sia alla conclusione dell’emergenza, all’avvio della ricostruzione e alle prime misure di riavvio dello sviluppo economico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento