Elezioni, il Presidente Conte lo ha ridetto ancora (dopo la sconfitta): "L'Umbria conta solo il 2% della popolazione italiana"

Caro Presidente grazie per la considerazione: ma se l'Umbria non conta nulla perchè ha presentato proprio qui in antemprima nazionale la manovra del suo governo che riguarda tutto il Paese?

Il Presidente Giuseppe Conte ci ricasca e non rende onore di nuovo all'Umbria e agli umbri che hanno bocciato lui, il suo Governo e soprattutto il patto civico, Pd-5stelle, votando in massa la Lega e facendo eleggere Donatella Tesei, primo governatore dell'Umbria di centrodestra. Il Presidente, nonostante le visite agli alti prelati dell'Umbria - con tanto di belle foto evocative - e dopo le giornate passate tra cioccolato - Eurochocolate - e il cachemire di Brunello Cucinelli, ha ridimensionato ancora una volta una Regione, piccola sì, ma che ha una storia e una grande dignità e merita rispetto. Dopo averla degradata a "provincia" dell'impero - "ha la stessa popolazione della provincia di Lecce (falso tra l'altro ndr) - stanotte, dopo il voto contrario alla sua maggioranza, ha affermato che "non ha aspettato i risultati"  ed ha ribadito che l'Umbria, in parole povece conta poco o niente a livello nazionale.

Così riferisce il Corriere.it:  "Sarebbe un errore — difende il progetto Conte — interrompere questo esperimento per via di una Regione che ha il 2% della popolazione nazionale. Se avessi voluto avrei fatto campagna elettorale per un mese, 24 ore al giorno". Ma se l'Umbria conta così poco perchè il Presidente Conte è venuto proprio in Umbria, a Narni, per presentare la manovra finanziaria che riguarda tutto il Paese? E perchè è venuto negli ultimi giorni per ben tre volte in un territorio che conta solo il 2 per cento della popolazione d'Italia? Ma non era l'avvocato del popolo italiano, di tutto il popolo italiano, Umbria compresa? La cioccolata di Eurochocolate, la benedizione del cardinale Bassetti e degli zelanti frati del Sacro Convento e la bellezza del cachemire di Cucinelli non sono bastati, evidentemente, a rendere più interessante questa regione che dopo 50 anni non è più rossa. Forse per questa meno interessante per il Presidente Conte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento