L'INTERVENTO Tiziana Ciprini (5Stelle): "Povertà in Umbria: il reddito di cittadinanza fondamentale"

L'onorevole del Movimento 5 Stelle difende il discusso reddito di cittadinanza spiegandone gli effetti sulla società in Umbria

L'onorevole Tiziana Cirprini

Riceviamo e pubblichiamo: L'onorevole del Movimento 5 Stelle difende il discusso reddito di cittadinanza spiegandone gli effetti sulla società in Umbria

*******

di Tiziana Ciprini 
deputata del Movimento 5 Stelle

La povertà aumenta in tutto il nostro Paese e l’Umbria non ne è esente purtroppo, ma stiamo lavorando affinché strumenti come il Reddito e la Pensione di Cittadinanza possano essere d’aiuto per contrastare questo fenomeno. Il Rapporto Diocesano sulle Povertà in Umbria, un documento redatto dall’Osservatorio diocesano sulla povertà e l’esclusione sociale diretto dall’economista Pierluigi Grasselli ci dice che in Umbria e a Perugia la povertà che coinvolge sia i cittadini italiani che quelli stranieri è in aumento. Le fasce più deboli sono quelle tra i 55 e 74 anni. Si riscontra inoltre un elevato tasso di disoccupazione giovanile, con il rischio di povertà ed esclusione sociale, soprattutto tra gli stranieri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il M5S si è speso molto per realizzare il reddito di cittadinanza, un provvedimento che può servire da volano per il reinserimento lavorativo dei giovani. Secondo i dati diffusi dall’ISTAT, nel capoluogo umbro sono state accolte 2289 domande di RCD, 2100 per la sola città di Terni. Il reddito medio percepito è di 488,89 € coinvolgendo una platea di 21.581 persone. Grazie al Reddito di Cittadinanza sono state aiutate molte famiglie e i giovani hanno ricominciato a guardare al futuro con maggior fiducia. A questa misura vanno a sommarsi anche le assunzioni dei navigator presso i centri per l’impiego e i progetti per l’utilità collettiva dedicate ai percettori del Reddito di Cittadinanza, come prevede il D.L. 28 gennaio 2019, n. 4. Auspichiamo che i prossimi dati dell’Osservatorio vedranno un’inversione di tendenza - afferma Tiziana Ciprini, Commissione Lavoro M5S alla Camera dei Deputati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 luglio: tutti i dati comune per comune

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

  • Intasca i soldi delle giocate del Lotto, titolare di rivendita condannata dalla Corte dei conti

  • La classifica delle università in Italia, Perugia è il primo tra i grandi atenei

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 10 luglio: un nuovo positivo, ricoverato a Perugia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento