Procura, esposto contro cementificio umbro, Onorevole Agea: "Emissioni potenzialmente dannose per l’ambiente e salute umana"

I portavoce del M5S chiedono al Procuratore di appurare se le emissioni prodotte dal cementificio "Cementir" di Spoleto siano dannose per l’ambiente e per la popolazione

Rischi ambientali e sanitari per i cittadini prodotti dal coincenerimento di rifiuti e rischi di perdita di resistenza meccanica dello stesso cemento prodotto. Sono i punti focali contenuti nell’esposto inviato alla Procura della Repubblica di Spoleto sottoscritto dagli eurodeputati del M5S Piernicola Pedicini e Laura Agea. I portavoce del M5S chiedono al Procuratore di appurare se le emissioni prodotte dal cementificio "Cementir" di Spoleto siano dannose per l’ambiente e per la popolazione ed eventualmente adottare misure cautelari per i responsabili e il sequestro degli impianti.  

Nell’esposto-denuncia, presentato “dopo  approfondimenti effettuati nel corso delle nostre attività parlamentari”, i rappresentanti del M5S scrivono al Procuratore di Spoleto riguardo i possibili rischi, derivanti dall’emissione di metalli pesanti tossici per l’ambiente e dannosi per la salute umana, del coincenerimento dei forni di cemento. "Una situazione complicata quella del coincenerimento dei rifiuti nei cementifici - dichiara l’eurodeputato Piernicola Pedicini – qui è in ballo ogni giorno la salute dei cittadini e,  in particolare,  quella dei bambini esposti a cromo e cadmio attraverso l’inalazione e l'assorbimento della pelle, mentre in pochi fanno affari bruciando  rifiuti.  

Dopo aver presentato esposti per altri cementifici che utilizzano questa pratica, chiediamo alla magistratura di intervenire anche a Spoleto: la salute dei cittadini e la tutela dell’ambiente devono essere sempre al primo posto”. "Proprio in queste settimane sto negoziando con Commissione e Consiglio Europeo gli ultimi dettagli della revisione della direttiva sulla presenza di agenti cancerogeni e mutageni sul posto di lavoro – conclude la Agea – a dimostrazione del fatto che il M5S tutela a 360 gradi la salute dei cittadini così come quella dei lavoratori italiani ed europei".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento