Scritta "spara a Salvini" al Trasimeno, la Lega: "Chi si dice paladino della lotta all’odio tace"

Il senatore Briziarelli: "Questo è il chiaro risultato dell’odio promosso verso Matteo Salvini"

“Siamo vicini al leader della Lega Matteo Salvini e condanniamo con forza tali messaggi d’odio”. Sono queste le parole del senatore Luca Briziarelli e del neo eletto consigliere regionale, Eugenio Rondini a cui si aggiungono tutti gli eletti e i responsabili comunali della Lega Trasimeno.

"Spara a Salvini": scritta di minacce al leader della Lega. Briziarelli: "E' il risultato dell'odio verso Matteo"

La scritta comparsa a San Feliciano nei pressi del pontile “Spara a Salvini” ha fatto scattare tra le fila leghiste, grande solidarietà nei confronti di Matteo Salvini: “Questo è il chiaro risultato – spiegano dal Carroccio lacustre – dell’odio promosso verso Matteo Salvini”. “Quando si trasforma l'avversario in un nemico – spiega Briziarelli - e si combatte la persona solo perché non si condividono le sue idee e le sue proposte questo è il risultato. Noi continueremo a batterci ‘per’ gli Italiani e non ‘contro’ qualcuno”.

E poi la stoccata sulla mancata (per ora) solidarietà: “C’è forte rammarico oltre che per il gesto, anche perché – continuano dalla Lega Trasimeno – non sono arrivati attestai di solidarietà e prese di distanza da fatti del genere, da chi si dice paladino della lotta all’odio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento