Regionali 2015, Rifondazione contro Renzi e Marini: "Il 29 novembre per far nascere l'Altra Umbria"

Rifondazione: "Per costruire L'Altra Umbria, per costruire la sinistra in più di duecento saremo sabato 29 novembre in Piazza Farnese a Roma a manifestare contro il governo Renzi e le politiche europee". Nessuna alleanza con il Pd in Umbria alle Regionali

Si è tenuta a Palazzo Cesaroni la conferenza stampa di Rifondazione comunista dell'Umbria per l'adesione alla manifestazione del 29 novembre de L'Altra Europa e allo sciopero generale del 12 dicembre. Presenti alla conferenza stampa: Enrico Flamini, Segretario Regionale Prc Umbria, Amedeo Babusci, comitato L'Altra Europa Perugia, Oscar Monaco, segreteria provinciale Prc Perugia e Roodolfo Graziani Federazione Prc Terni.

Il Segretario Regionale Enrico Flamini ha dichiarato: "Il governo Renzi continua a sferrare un attacco pesante nei confronti del mondo del lavoro, confermando le misure del Jobs Act, l’abolizione dell’articolo 18 e l’allargamento della precarietà, il tutto senza una chiara opposizione di sinistra in Parlamento. Le politiche recessive messe in campo, a partire dalla legge di stabilità e dallo “sblocca Italia”, peggiorano il quadro attraverso i tagli alla spesa pubblica, allo stato sociale, alla sanità. Le ricadute dei provvedimenti del governo sull'Umbria sono drammatiche. Lo dimostrano i dati sulla disoccupazione, sulla precarietà, sull'allargamento delle povertà; lo dimostrano le vicende Ast, Merloni, Perugina e le 160 vertenze industriali aperte".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rifondazione Comunista insieme ad altri movimenti di sinistra ha deciso di fondare L'Altra Umbria in vista delle regionali 2015 sul modello della lista L'Altra Europea che ottenne un risultato oltre il 5 per cento in Umbria alle Europee.  "Il nostro obiettivo è costruire L'Altra Umbria, per costruire la sinistra in più di duecento saremo sabato 29 novembre in Piazza Farnese a Roma a manifestare contro il governo Renzi e le politiche europee" ha spiegato Flamini  "All'indomani della manifestazione del 25 ottobre, delle mobilitazioni della Fiom e dello sciopero sociale, lo sciopero generale del 12 dicembre è fondamentale per la riconquista dei nostri diritti e per proporre l’alternativa. In questo senso stiamo lavorando per la piena riuscita dello sciopero generale del 12 dicembre, uno sciopero generale che parla all'Umbria in modo particolare.  Parla del fatto che non sono più rinviabili il piano regionale del lavoro e l’apertura della vertenza Umbria con il governo. Parla anche alla sinistra politica, a quella stessa sinistra politica che proprio sabato 29 novembre sarà a Roma".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

Torna su
PerugiaToday è in caricamento