Referendum, banchetti per il sì alla Riforma Renzi: "Boom di firme, i cittadini vogliono modernità"

Secondo giorno di banchetti per il "sì" al Referendum costituzionale sulla Riforma del Senato, secondo giorno da tutto esaurito fanno sapere dal Pd regionale e dagli organizzatori in fatto di firme raccolte e di materiale distribuito dove si spiegano gli effetti presenti e futuri delle mosse del Governo Renzi. In tutta l'Umbria sono partiti i primi 30 banchetti nelle città maggiori: l'affluenza più forte registrata a Perugia, Umbertide e Terni. 

"Stiamo parlando - ancora Leonelli - del più importante processo riformatore dal dopoguerra, utile a fare dell'Italia un Paese più semplice e più giusto, a ridurre i costi della politica e semplificare i meccanismi della nostra democrazia con la fine del bicameralismo perfetto e l'abolizione del senato così come lo conosciamo". 

Nelle prossime settimane sarà intensificato l'impegno del partito sul territorio con la costituzione di comitati per il sì in tutte le città e una campagna capillare di porta a porta. "Il Pd vuole essere, così, al servizio del sì e del futuro del Paese": ha concluso Leonelli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IMG_9340-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Risse e assembramenti, l'assessore Merli: "Ecco perché abbiamo dovuto chiudere il centro storico". Da stasera super controlli

Torna su
PerugiaToday è in caricamento