La Quintana esclusa da Patrimonio Italia, il sindaco: "Inaccettabile posizione del ministro"

La giostra della Quintana esclusa da Patrimonio Italia, il nuovo marchio che caratterizza le manifestazioni culturali che attirano turisti in Italia. Il sindaco Mismetti attacca il ministro Brambilla

Quintana

Il primo cittadino di Foligno, Nando Mismetti, attacca il Ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla per aver escluso la Giostra della Quintana da Patrimonio Italia, il nuovo marchio dedicato a manifestazioni culturali che contribuiscono a valorizzare l'immagine dell'Italia e a generare nuovi flussi turistici.

Mismetti non bada ad usare mezzi termini contro il ministero e la stessa Brambilla:  "non tiene conto che la Quintana è patrimonio della nostra città, valorizza le nostre tradizioni, promuove in maniera positiva l'immagine del territorio locale e dello stesso Paese, va quindi rispettata e tutelata. E' incredibile la posizione del ministro del turismo, Brambilla,he ha escluso la Quintana da Patrimonio Italia'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento