La Quintana esclusa da Patrimonio Italia, il sindaco: "Inaccettabile posizione del ministro"

La giostra della Quintana esclusa da Patrimonio Italia, il nuovo marchio che caratterizza le manifestazioni culturali che attirano turisti in Italia. Il sindaco Mismetti attacca il ministro Brambilla

Quintana

Il primo cittadino di Foligno, Nando Mismetti, attacca il Ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla per aver escluso la Giostra della Quintana da Patrimonio Italia, il nuovo marchio dedicato a manifestazioni culturali che contribuiscono a valorizzare l'immagine dell'Italia e a generare nuovi flussi turistici.

Mismetti non bada ad usare mezzi termini contro il ministero e la stessa Brambilla:  "non tiene conto che la Quintana è patrimonio della nostra città, valorizza le nostre tradizioni, promuove in maniera positiva l'immagine del territorio locale e dello stesso Paese, va quindi rispettata e tutelata. E' incredibile la posizione del ministro del turismo, Brambilla,he ha escluso la Quintana da Patrimonio Italia'.

Potrebbe interessarti

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Terremoti, il sismologo Padre Martino in Cina: "Fratture di faglie conseguenti a trivellazioni e nucleare"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento