Primarie, il giorno dopo: urne anche per scegliere deputati e sindaci

I renziani, per bocca di Guasticchi, chiedono nuove primarie per scegliere senatori e deputati. Bottini precisa che sono cose che deve decidere Roma, ma il vero obiettivo è...

Ora il nuovo scontro tra conservatori (bersaniani?) e rottamatori (renziani?) si sposta in vista delle future liste elettorali per la Camera e il Senato che saranno rinnovate a marzo del 2013. Se il presidente della Giunta provinciale Marco Vinicio Guasticchi chiede a gran voce "primarie per scegliere i parlamentari e senatori del Pd che devono essere espressione del territorio e non paracadutati", il segretario del Pd Lamberto Bottini risponde a stretto giro di posta che "certe cose non possono essere inventate dall'oggi e al domani e che devono arrivare indicazioni da Roma".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Guasticchi precisa: "Io non mi candiderò perchè resto fino a giugno 2014 in Provincia e poi si vedrà".  Ma il vero nocciolo della questione che rischia di far saltare definitivamente i nervi alle due fazioni sta nelle primarie anche per i sindaci e presidente della Giunta regionale anche dopo un primo mandato. Bersaniani contrari, Renziani invece favorevoli anche per poter scalare qualche posizione istituzionale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus | Lettera di risposta a Cucinelli: "Non per tutti volano felici le rondini: perchè non dà suggerimenti al Premier Conte?"

  • Coronavirus, salgono a 14 le vittime: nella notte è deceduto in ospedale un 59enne

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino medico regionale del 22 marzo: 522 contagiati, 16 le vittime accertate

  • E alla fine il decreto sul lavoro è stato firmato, ecco le schede dei settori operativi e di chi potrà lavorare

Torna su
PerugiaToday è in caricamento