Condivide post razzista, "Verrà redarguito, contenuti fuori dalle linee del partito, ma è stata una leggerezza"

Il segretario della Lega Umbria Caparvi interviene sulla bufera intorno al consigliere del Carroccio, Bonifazi

"Siamo di fronte a una leggerezza che non descrive la persona del consigliere Bonifazi da anni impegnato nel volontariato e nel sociale. Sicuramente non ha ben soppesato il post che ha condiviso e il cui contenuto ovviamente condanniamo in toto perché completamente fuori dalle linee del partito". Lo sostiene il segretario della Lega Umbria, Virginio Caparvi, intervendo sulla vicenda del post razzista pubblicto dal consigliere comunale di Perugia, Danilo Bonifazi, per il quale l'opposizione ha chiesto scuse o dimissioni nel giorno in cui ha ricordato prima la scomparsa di Piero Terracina e poi approvato il riconoscimento della cittadinanza onoraria a Liliana Segre.

Condivide il post "Sono razzista e me ne vanto", bufera in Consiglio su un consigliere di maggioranza

"Non ci riconosciamo in nessun sentimento nostalgico, né in nessun sentimento razzista - aggiunge ancora - Il consigliere verrà redarguito, ma conoscendolo sappiamo che si è trattato solo di scarsa attenzione a un post condiviso sbadatamente su Facebook".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • L'azienda umbra che batte la crisi: Molini Popolari Riuniti, il fatturato tocca i 67,5 milioni di euro

Torna su
PerugiaToday è in caricamento