Ordinanza Regione: "Priorità nei market a operatori sanitari, volontari e forze dell'ordine. Sì alla vendita di cartoleria e forniture per ufficio"

Nel testo redatto dalla Presidente Tesei via libera alla vendita, solo nei centri lasciati aperti dal Governo, per giochi e giocattoli

La Presidente della Giunta regionale ha firmato una ordinanza regionale dove "si raccomanda che le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità garantiscano un accesso prioritario a tutti gli operatori sanitari (compresi tecnici e addetti alla sanificazione delle strutture), a membri della Protezione Civile, soccorritori e volontari muniti di tesserino di riconoscimento".  

Nello stesso documento della Regione si è ordina: "la possibilità di commercio al dettaglio di articoli di cartoleria e forniture per ufficio, codice ATECO 47.62.20, all'interno di attività di vendita di generi alimentari ovvero altre attività commerciali non soggette a chiusura, nonché per le attività chiuse la possibilità di commercio dei suddetti articoli effettuato via internet, per televisione, per corrispondenza, radio e telefono".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altro aspetto: la possibilità di commercio al dettaglio di giochi e giocattoli, codice ATECO 47.65.00, all'interno di attività di vendita di generi alimentari ovvero altre attività commerciali non soggette a chiusura, nonché per le attività chiuse la possibilità di commercio dei suddetti articoli effettuato via internet, per televisione, per corrispondenza, radio e telefono".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Ragazza sparita di casa a Terni e segnalata a 'Chi l'ha visto', arrestata per rissa in corso Vannucci

  • Coronavirus e Fase 2, nuova ordinanza della presidente della Regione Umbria: le attività che riaprono dal 3 giugno

Torna su
PerugiaToday è in caricamento