Meningite, si muove la politica: "Vaccino gratuito anche in Umbria"

Rendere gratuito il vaccino per la meningite anche in Umbria. O, in altre parole, “uniformare le modalità di somministrazione del vaccino per il meningicocco di tipo B a quanto avviene in altre Regioni, prevedendone la gratuità per coloro che richiedono di sottoporsi alla profilassi contro la meningite.” Lo chiede,  attraverso una interrogazione rivolta alla Giunta di Palazzo Donini, il consigliere regionale del Partito democratico, Giacomo Leonelli. 

Sospetta meningite, il bollettino medico dell'uomo ricoverato in ospedale 
La meningite fa paura, è psicosi contagio: ecco come riconoscere i sintomi 
Meningite, come e quando difendersi con la vaccinazione

Nel suo atto ispettivo Leonelli rileva che “alcuni dei casi di meningite riscontranti nell'ultimo periodo in Italia sono riconducibili al meningicocco di tipo B e il vaccino rappresenta l’unica arma di prevenzione efficace per evitare il contagio e lo svilupparsi della malattia. Ma – spiega il consigliere di maggioranza – mentre il vaccino contro il meningococco C è gratuito, disponibile da anni e rientra nei 'Livelli essenziali di assistenza' (Lea) quello contro il sierotipo B è stato autorizzato solo nel 2013 e per questo non è stato incluso nel piano vaccinale 2012-2014 e neppure nei Lea. La scelta di somministrarlo gratuitamente o meno spetta quindi alle Regioni e solo alcune di queste, ma non ancora l'Umbria, hanno provveduto in tal senso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

  • Umbria Jazz 2020, tutto il programma dell'Arena Santa Giuliana: ecco i big in concerto a Perugia

  • Mantignana, donna trovata morta in un appartamento: le indagini dei carabinieri

  • Ponte Rio, scontro tra auto: grave un 30enne

  • Acquasparta, avvistato branco di lupi. Il Comune: "Cittadini, fate attenzione"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento