Liliana Segre, il Pd lancia la proposta: "Cittadinanza onoraria a Cannara"

Il Partito Democratico: "Sarebbe anche un gesto di solidarietà e vicinanza rispetto alle tante accuse razziste che le sono piovute addosso nell’ultimo periodo"

Dopo il caso di Biella spunta Cannara. E il Pd lancia la proposta per rendere omaggio alla senatrice Liliana Segre, 89 anni, da poco sotto scorta per gli insulti razzisti: "Riteniamo opportuno, utile ed esemplare conferire la cittadinanza onoraria del comune di Cannara alla senatrice a vita Liliana Segre, superstite di Auschwitz e da anni testimone vivente di quanto male possa fare l’odio, il razzismo e l’antisemitismo". 

Come spiega il Partito Democratico "Sarebbe un bellissimo gesto carico di significato ed esemplare per le future generazioni che troppo spesso si trovano a crescere in un mondo con punti di riferimento che premiano l’arroganza e la prepotenza. La Segre invece, con umiltà e fermezza da decenni, porta nelle scuole la sua esperienza. Sarebbe anche un gesto di solidarietà e vicinanza rispetto alle tante accuse razziste che le sono piovute addosso nell’ultimo periodo. Un'idea che si potrebbe realizzare proprio come celebrazione della Giornata della Memoria 2020, per ribadire che la nostra città non odia e rigetta razzismo e antisemitismo". All'iter del comune di Cannara la risposta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Mariano Di Vaio, l'influencer-imprenditore che fattura milioni: nuova sede a Perugia

  • Incidente sulla E45, tir si ribalta e blocca la strada: un ferito, traffico bloccato

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento