Inchiesta sanità, l'opposizione chiede di istituire una commissione: "Serve una ricognizione di tutto il sistema"

Istanza presentata alla presidente Porzi da Ricci, Liberati, Carbonari e Fiorini

Chiedono di istituire una commissione d'inchiesta sulla sanità regionale i consiglieri Claudio Ricci (Misto Ricci presidente - Italia civica), Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari (Movimento 5 Stelle), ed Emanuele Fiorini (Misto Fiorini per l'Umbria). 

La richiesta è stata inoltrata alla presidente dell'Assemblea legislativa regionale, Donatella Porzi, in base all'articolo 54 dello Statuto della Regione sulla scorta di quanto emerso ad oggi sull'inchiesta dei consorsi all'Azienda ospedaliera di Perugia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I consiglieri evidenziano "la necessità di una ricognizione immediata politico-istituzionale e organizzativo-gestionale sul sistema dei servizi sanitari regionali, per definire atti legislativi e di gestione per un sistema preventivo di monitoraggio e controllo"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

Torna su
PerugiaToday è in caricamento