Inchiesta sanità, revocati gli elenchi degli idonei per le direzioni delle aziende sanitarie

La giunta regionale approva la rotazione dei direzioni regionali, i nuovi incarichi

Giro di valzer dopo l'inchiesta sulla sanità in Umbria e prima 'mossa' per il nuovo assessore alla Salute Antonio Bartolini (che ha ricevuto le alcune delle deleghe di Barberini, dimissionario e agli arresti domiciliari). Cominciamo dall'ultimo, con la Giunta regionale che ha dato mandato a Bartolini di "predisporre la sospensione e la revoca degli atti assunti dalla Giunta Regionale relativi alla presa d’atto dei lavori delle Commissioni predisposte per la definizione della rosa dei nominativi per gli incarichi di direzione generale (art. 2 Dlgs. 171/2016), nonché dell’elenco degli idonei per gli incarichi di direzione sanitaria e amministrativa (art. 3 DLgs 171/2016) presso le Aziende sanitarie regionali". Tutto da rifare.  

VIDEO Inchiesta sanità, Bartolini: "Chiedo scusa agli umbri. AIla commissione del ministero chiederò se i concorsi possono essere annullati" 
Inchiesta sanità - Barberini e gli infermieri da sistemare, all'esame con le tracce e con i punti alzati

E poi il valzer. La Giunta regionale, spiega la stessa nota, "ha approvato questa mattina la rotazione ai vertici di alcune direzioni regionali e ed una parziale redistribuzione di competenze. Sulla base del nuovo assetto la direzione “salute, welfare, sviluppo economico, istruzione, università, diritto allo studio” è stata affidata a Luigi Rossetti; la direzione “programmazione” è stata affidata a Walter Orlandi; la direzione “organizzazione e risorse umane, finanziarie e strumentali, affari generali e rapporti con il Governo” è stata affidata a Lucio Caporizzi. Confermati nelle rispettive direzioni Alfiero Moretti, a quella del “governo del territorio, infrastrutture e protezione civile”, e Ciro Becchetti alla direzione “agricoltura, ambiente e cultura”".

Intanto l'inchiesta si allarga, con gli investigatori che battono la pista degli appalti pubblici. Gli uomini della Guardia di Finanza, intanto, stanno ascoltando tutti i partecipanti ai concorsi sotto indagine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Mariano Di Vaio, l'influencer-imprenditore che fattura milioni: nuova sede a Perugia

  • Incidente sulla E45, tir si ribalta e blocca la strada: un ferito, traffico bloccato

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento