Inchiesta Concorsi truccati, Barberini resta indagato ma ora è libero: "Ai cittadini dico che la nostra Sanità funziona bene"

Pubblichiamo integralmente le dichiarazione dell'ex assessore alla sanità e al welfare. Le accuse restano pesanti ma per Barberini come per tutti gli altri vale la presunzione di innocenza.

Dopo l'interogatorio di garanzia Luca Barberini è tornano in libertà restando comunque indagato nell'inchiesta di sanitopoli dove secondo l'accusa da tre anni tutti i concorsi erano manipolati dalla politica. Pubblichiamo integralmente le dichiarazione dell'ex assessore alla sanità e al welfare. Le accuse restano pesanti ma per Barberini come per tutti gli altri vale la presunzione di innocenza.

*******

di Luca Barberini

“Oggi ho avuto modo di chiarire la mia posizione, ho sempre avuto grande fiducia nella magistratura e sono certo che verrà presto accertata la mia totale estraneità ai fatti contestati 
Nella mia vita, come persona e come professionista, ho sempre praticato valori come il rispetto, l’onestà, l’equità, la giustizia. In politica ho fatto altrettanto, svolgendo il mio ruolo di consigliere e assessore regionale sempre con grande passione e spirito di servizio, mettendo al centro di tutto il bene della nostra comunità regionale. In questi  ultimi anni, ho lavorato tanto per contribuire ad assicurare servizi sanitari e sociali di qualità, con risultati positivi che ci vengono riconosciuti al livello nazionale.

E anche oggi mi preme ribadire ai cittadini umbri che la sanità umbra funziona bene e continuerà a funzionare bene, vanta strutture e professionisti di grande qualità ed è riconosciuta come riferimento in Italia per la qualità e l’efficienza dei servizi.  Per me sono stati giorni difficili, ma sono sempre stato sereno e fiducioso. Ringrazio le tante persone che mi sono state vicine e che mi hanno dato la forza per affrontare questo momento particolare”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Picchia la moglie e la chiude a chiave in casa, ammonimento del questore per un marito violento

  • Cronaca

    Due caprioli morti nel Menotre a Pale, intervento dei Vigili del fuoco di Foligno

  • Cronaca

    Pugni in faccia al cassiere dopo il furto, arrestato per rapina a Spoleto

  • Eventi

    Maggio dei libri 2019, 150 studenti si incontrano a Solomeo per "L’importanza del leggere"

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • Camion in fiamme sul raccordo Perugia-Bettolle, traffico in tilt

  • Inchiesta sanità, il consiglio regionale respinge le dimissioni di Catiuscia Marini

Torna su
PerugiaToday è in caricamento