Festival dei due mondi, polemica in Provincia: "Spese autisti eccessive"

Scoppia la polemica alla Provincia di Perugia dopo l'interrogazione di un consigliere del Pdl che rimarca l'eccessivo costo degli autisti presenti alla manifestazione

Scoppia la polemica in Provincia, sule spese di rappresentanza del Festival dei due Mondi. Il rapporto è arrivato in consiglio con una interrogazione del Consigliere Giampiero Panfili (Pdl) che chiede approfondimenti sulla questione relativa alle spese degli autisti.

“A fronte di numerose ed ingenti spese di rappresentanza che gravano sul bilancio del Festival, sembra che i fondi destinati alla copertura finanziaria dei contratti subordinati che vengono proposti per coprire le mansioni necessarie allo svolgimento della manifestazione, siano estremamente ridotti"; ha spiegato Panfili.

A rispondere in Consiglio, ci ha pensato Donatella Porzi assessore alla Cultura della Provincia di Perugia che ha specificato che: “al nostro Ente non è arrivata nessuna segnalazione su questo argomenti. Sarà mia cura chiedere alla Fondazione Festival dei due
Mondi comunque approfondiremo l’argomento durante la commissione controllo e garanzia".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento