Festival dei due mondi, polemica in Provincia: "Spese autisti eccessive"

Scoppia la polemica alla Provincia di Perugia dopo l'interrogazione di un consigliere del Pdl che rimarca l'eccessivo costo degli autisti presenti alla manifestazione

Scoppia la polemica in Provincia, sule spese di rappresentanza del Festival dei due Mondi. Il rapporto è arrivato in consiglio con una interrogazione del Consigliere Giampiero Panfili (Pdl) che chiede approfondimenti sulla questione relativa alle spese degli autisti.

“A fronte di numerose ed ingenti spese di rappresentanza che gravano sul bilancio del Festival, sembra che i fondi destinati alla copertura finanziaria dei contratti subordinati che vengono proposti per coprire le mansioni necessarie allo svolgimento della manifestazione, siano estremamente ridotti"; ha spiegato Panfili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A rispondere in Consiglio, ci ha pensato Donatella Porzi assessore alla Cultura della Provincia di Perugia che ha specificato che: “al nostro Ente non è arrivata nessuna segnalazione su questo argomenti. Sarà mia cura chiedere alla Fondazione Festival dei due
Mondi comunque approfondiremo l’argomento durante la commissione controllo e garanzia".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Ordinanza Umbria-Marche: via libera alla mobilità tra comuni di confine tra le due regioni

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 26 maggio: un nuovo positivo su 1097 tamponi

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

Torna su
PerugiaToday è in caricamento